<- 2017

2019 ->

Settembre 2018


1

Spaghetti GM

inserita da:


Nino Antonio Figus Timber Lake (South Dakota) (USA)


2

Cavatelli con zucca serviti su crema di porro

inserita da:


Pasquale Franzese Iglesias (Carbonia Iglesias)


3

Cous Cous alla trapanese

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


4

CAPRESE 2.0 - Sfoglia di pane con spuma di burrata e pomodoro su sale rosso delle hawaii e nevischio di basilico e melograno

inserita da:


Gianvito Matarrese Alberobello (Bari)


5

Risotto mantecato al gorgonzola con carpaccio di gamberi marinati al mojito

inserita da:


Luigi Sorrentino Torre del Greco (Napoli)


6

Il giardino degli dei

inserita da:


Giuseppe Esposito Foligno (Perugia)


7

Fagottino di crespella con ripieno di crostacei e salsa ai frutti di mare con emulsione di pesto al basilico

inserita da:


Ugo Vittorio Ettore Giordano Bagheria (Palermo)


8

Taglilolini di segale al profumi di sottobosco

inserita da:


Alberto Arcari Livigno (Sondrio)


9

Bocconcini di pane alle olive nere di Gonnosfanadiga

inserita da:


Pasquale Franzese Iglesias (Carbonia Iglesias)


10

Caponata di melanzane alla palermitana

inserita da:


Luigi Alioto Lipari (Messina)


11

Coniglio disossato arrotolato con pancetta e pistacchi di Bronte

inserita da:


Francesco Torelli Ningbo (Cina)


12

Tortino di triglie all’anconetana

inserita da:


Fabio Cipriani Porto Recanati (Macerata)


13

Nastro di pasta all'uovo con crema di patate al timo, ragù di totanetti di paranza e fiori d'estate

inserita da:


Antonio Potenza Napoli (Napoli)


14

Baccalà fritto con carciofi di Cerda

inserita da:


Luigi Alioto Lipari (Messina)


15

Spaghetti aglio, olio, peperoncino e mazzancolle con pane verde aromatico

inserita da:


Francesco Torelli Ningbo (Cina)


16

Paccheri con la Genovese Fujuta

inserita da:


Patrizia Zinno Napoli (Napoli)


17

Tortino al cioccolato con cuore fondente su coulis di fragola

inserita da:


Simone Pezzulla Cogliate (Monza e della Brianza)


18

Delicatezza di calamari affumicati con mosaico di patate e peperoni

inserita da:


Luigi Alioto Lipari (Messina)


19

Frittelline di gianchetti con cipolle ripiene alla ligure e focaccia di Recco

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


20

Risotto alla rapa rossa e zenzero

inserita da:


Pasquale Franzese Iglesias (Carbonia Iglesias)


21

La mia carbonara

inserita da:


Nicola Rosato Roma (Roma)


22

Risotto carnaroli con gamberoni e mela annurca partenopea al profumo di basilico

inserita da:


Giuseppe Iorio Napoli (Napoli)


23

Padellata di Paccheri “Allo spada” con melanzane, pomodorini e scaglie di pecorino

inserita da:


Francesco Alessio Zappala Duociange (Lussenburgo)


24

Nel mio orto profumi di bosco - Spaghetto di Gragnano trafilato al bronzo risottato in infusione di porcini con verdure dell'orto, cime di broccolo romano croccante, mela granny smith, petali di marroni e polvere di porcino

inserita da:


Daniela Mariposa Perrone Roma (Roma)


25

Tagliolini con carbonara di verdure alla romana

inserita da:


Pasquale Vergari Moricone (Roma)


26

Ravioli di pasta fresca con ripieno all’amatriciana, pomodorini appassiti e pesto di prezzemolo al pecorino

inserita da:


Giuseppe D'Anna Roma (Roma)


27

CogliateRolo

inserita da:


Simone Pezzulla Cogliate (Monza e della Brianza)


28

Rosa di Manzo affumicato al sapore di pistacchi scottati in aceto balsamico e con trionfo di insalata novella all’olio di frantoio

inserita da:


Giuseppe Esposito Foligno (Perugia)


29

Pesce spada a sfincione

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


30

Caponatina Calabrese rivisitata stile "Ratatuille" dalla Mariposa

inserita da:


Daniela Mariposa Perrone Roma (Roma)


 

Zuppa di verza e castagne

 

Antipasti - Antipasti caldi

Antipasti - Antipasti caldi

 

inserita da:

Paolo De Gregorio

Paolo De Gregorio da Sant'Agata sui due Golfi (NA)

 

foto piatto

Dosi per: 4

200 gr. di castagne spezzate
1 spicchio d’aglio
1 pizzico di peperoncino
2 etti di crostini di pane
2 kg. di verza
olio extra vergine di oliva
sale
un pizzico di finocchietto
2 o 3 foglioline di alloro

 

Esecuzione:

Ammollare le castagne per circa 7-8 ore, quindi lessatele in abbondante acqua insieme a due massimo tre foglioline di alloro. Cuocete per circa un’ora, finchè avranno raggiunto il loro punto di cottura.
In un’ampia pentola soffriggere in olio extra vergine d’oliva uno spicchio di aglio appena rosolato, togliere l’aglio e aggiungere la verza con un poco di acqua. Farla cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento. A questo punto unite alla verza le castagne, precedentemente cotte, e aggiungete dei semi di finocchietto selvatico di San Costanzo (zona tipica di Massa Lubrense ).
Servite la zuppa calda in ciotole di ceramica, eventualmente aggiungendo crostini di pane ed un filo d’olio extra vergine di oliva.

 

Regione: Campania

 


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com