<- 2017

2019 ->

Maggio 2018


1

Busiati con tonno sott'olio di tonnara, zucchine, pomodorini di Pachino e petali di mandorle di Avola

inserita da:


Carla Teodori Roma (Roma)


2

Capesante Picasso

inserita da:


Gian Maria Le Mura ()


3

Dissonanze mediterranee

inserita da:


Sabatino Nunziata Napoli (Napoli)


4

Bignè con crema chantilly, salsa al pistacchio e coulis di fragole

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


5

Polipetti in umido

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


6

Risotto vialone nano lodigiana, broccoli, acciughe del cantabrico e caffè

inserita da:


Alessandro Parisi Napoli (Napoli)


7

Zuppa cuata con gamberi e bottarga di muggine su crema di pecorino e coulis di pomodoro camone di Sardegna

inserita da:


Simone De Stefano Cicciano (Napoli)


8

Cannolo salato gluten free

inserita da:


Luca Giannone Ragusa (Ragusa)


9

Tronchetto di Chianina

inserita da:


Luca Borghini Arezzo (Arezzo)


10

Cassata al forno

inserita da:


Giuseppe Deiana Palermo (Palermo)


11

Filetto di dentice con pistacchi di Bronte su passatine di ceci

inserita da:


Pino Farina Capaci (Palermo)


12

Merluzzo in crosta, torretta di patate e melanzane su vellutata al basilico

inserita da:


Francesco Magliocco Genk (Belgio)


13

Braciola di maiale scaloppata con olive verdi e capperi

inserita da:


Romeo Marcon Vittorio Veneto (Treviso)


14

Macheroncini con cipollotti, pomodorini, salsiccia e cozze.

inserita da:


Michele Celentano Pruszcz Gdański (Polonia)


15

Risotto carnaroli, asparagi, maionese di calamaro, crudo di gamberi rossi e tartufi di mare

inserita da:


Carlo Spina Napoli (Napoli)


16

Crostoncini ai semi di papavero con San Daniele e fichi

inserita da:


Antonino Di Carlo Raffadali (Agrigento)


17

Cipollata siciliana

inserita da:


Luigi Farina Palermo (Palermo)


18

Filetto di baccalà, su lasagnetta di verdure mediterranee, pomodoro grillè e julienne di porro fritto

inserita da:


Giuseppe Fasulo Tufino (Napoli)


19

Cappuccino di mare

inserita da:


Nando Melileo Salerno (Salerno)


20

Fagottino di pasta fillo ai frutti di bosco

inserita da:


Giovanni Fortugno Malta (Malta)


21

Triglia rossa in crosta di pane con fregola risottata al nero di seppia e salsa di mozzarella affumicata

inserita da:


Carlo Spina Napoli (Napoli)


22

Zuppa di pane di segale e verze

inserita da:


Alberto Arcari Livigno (Sondrio)


23

Spaghetti Aglio, Olio, Peperoncino, Speck e Funghi

inserita da:


Romeo Marcon Vittorio Veneto (Treviso)


24

Gnocchi alla vecchia Puteoli

inserita da:


Nicola D'Ambrosio Quarto (Napoli)


25

Mousse al cioccolato e cannella con gelatina di pera

inserita da:


Fabio Potenzano ()


26

Fantasia di filetti di spatola con zucchine genovesi

inserita da:


Antonino Di Carlo Raffadali (Agrigento)


27

Macarons

inserita da:


Anthony Andaloro ()


28

Branzino all'arancia e scalogno

inserita da:


Renato Aiello Napoli (Napoli)


29

Pizza fritta aperta

inserita da:


Pasquale Franzese Iglesias (Carbonia Iglesias)


30

Ravioli di anatra glassati all’arancia e salvia

inserita da:


Pasquale Esposito Milano (Milano)


31

Risotto al radicchio trevigiano con gamberi rossi di Mazara del Vallo in colatura di provola di bufala

inserita da:


Andrea Barone Rapolla (Potenza)


 

Mustazzoli morbidi aromatizzati all’arancia

 

Dolci - Dolci, dolcetti

Dolci - Dolci, dolcetti

 

inserita da:

Titti Dell'Erba

Titti Dell'Erba da Lecce

 

foto piatto

Ingredienti:

500 g. di farina 00
300 g. di farina di mandorle o mandorle tritate grossolanamente
180 g. di miele di arancio
200 g. di zucchero semolato
150 g. di cacao amaro in polvere
succo e scorza di un’arancia
10 g. di ammoniaca per dolci
1 tazzina di Aralia Ginseng and Coffee Gluten Free
120 ml. d’olio di oliva
1 cucchiaio di cannella
caramello al cioccolato

 

Esecuzione:

Macinate grossolanamente le mandorle e inseritele nella farina disposta a fontana insieme all’ammoniaca, al miele di arancio, allo zucchero, al succo d’arancia e alla scorza, alla tazzina di caffè, all’olio d’oliva, alla cannella e a 50 g di cacao amaro. Impastate tutti gli ingredienti formando una palla morbida ma soda. Con un mattarello, stendete l’impasto di uno spessore di circa 3 cm, ritagliando con un tagliapasta tanti mustazzoli da infornare a 180° C per 8 minuti.
Preparate il caramello al cacao nel quale i mustazzoli verranno tuffati per la copertura.
In una pentola fate bollire 100 g di acqua con 500 g di zucchero semolato, girate con un cucchiaio di legno e lasciate sul fuoco sino a quando non si formano delle bolle; spegnete e mettete 100 g di cacao amaro in polvere, mescolate e inseritevi i mustazzoli. Continuate a girare finchè il composto non si stacca dalle pareti della pentola. Fate raffreddare, i mostazzoli, su carta forno, almeno un giorno.

 

Regione: Puglia

 


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com