<- 2018

2020 ->

Marzo 2019


1

Rotoli di prosciutto con asparagi


2

Polpo allo zafferano con patate


3

Filetti di sogliola al brandy


4

Frittata al forno con broccoletti e mozzarella


5

Frittini di patate


6

Cous-cous di gamberi


7

Salsa al prosciutto, piseli e zafferano


8

Insalata ai tre peperoni con Vinaigrette al pomodoro


9

Crema fredda di menta alla mela e al fiordilatte


10

Crostata di mandarino


11

Coppa con pere e cioccolato


12

Tiramisù ai lamponi


13

Crema fritta all'arancia


14

Croccante al sesamo


15

Meringata


16

Sorbetto al limone e yogurt


17

Semifreddo al torroncino


18

Frappè alla banana


19

Panini colorati farciti


20

Flip alle banane


21

Cake al prosciutto


22

Carpaccio di funghi e pere


23

Ditalini ricci con i piselli


24

Risotto ai gamberetti


25

Ravioli al gorgonzola con crema di zucca


26

Gnocchi ai 4 formaggi e tartufo


27

Lasagne con melanzane e zucchine


28

Crèpes alla Valdostana


29

Tortino di patate


30

Calzone alla trevigiana


31

Fave al bacon


 

Trippa alla romana

 

Secondi - Interiora, frattaglie

Secondi - Interiora, frattaglie

 

foto piatto

Dosi per: 4

1 kg di trippa già cotta
1/2 cipolla
2 spicchi d'aglio
1/2 carota
100 g di grasso di prosciutto
qualche foglia di menta
1 kg di pomodori pelati
2 cucchiai di salsa di pomodoro
1 bicchiere di vino bianco secco
100 g di pecorino grattugiato
1 bicchiere di olio extra-vergine d'oliva
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Lavate le foglie di menta e asciugatele delicatamente con un canovaccio.

Pelate gli spicchi d'aglio e schiacciarli.

Pelate la cipolla e tritatela finemente.

Pelate la carota e tritatela.

Tritate il grasso di prosciutto.

Pulite privandola dei filamenti la costola di sedano e tritatela.

Private i pomodori dei semi e tagliateli a cubetti.

Sciacquate, asciugate e tagliate la trippa a pezzi quadrati ci circa 5 cm di lato.

In un tegame di terracotta fate imbiondire nell'olio il trito di grasso di prosciutto, cipolla, aglio, carota e sedano, aggiungete la trippa e il vino, quindi salate e pepate a gusto.

Fate insaporire la trippa a fuoco moderato, mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungete i pezzetti di pomodoro, la salsa di pomodoro e le foglie di menta. Lasciate cuocere la trippa e toglietela dal fuoco al punto giusto, evitando che si rammorbidisca.

Servitela calda accompagnata dal pecorino grattugiato.

 

Regione: Lazio

 


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com