Buona notte anonimo - esegui il login:

Condividi

GRUPPO:
immagine in primo piano

Gastronomia Palermitana

Le mille sfaccettature di una delle cucine più ricche al mondo per varietà e bontà

Categoria: Gastronomia
Numero iscritti: 13

Gestito da:

immagine in primo piano
Associazione Spaghettitaliani
San Giorgio a Cremano (Napoli)
admin@spaghettitaliani.com

Ultimi 13 iscritti

pasqualefranzese

stefanobartolucci

robertolombardo

fabiolicandro

tavernadeipirgiani

cuochino

faraone

luigi

achmrt

lucrezia

associazionesi

angelaviola

luigifarina8



prodotto da:

Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia

Benvenuto su: Gastronomia Palermitana
Ricette

torna all'elenco Ricette

Rustico napoletano salato senza glutine

Ricetta inserita da pasqualefranzese

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

Antipasti - Antipasti freddi e salatini

Dosi per: 10

frolla senza glutine:
600 gr mix dolci
240 gr di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero
4 tuorli
5 gr zeste di limone
3 gr sale

ripieno per il rustico:
500 gr ricotta, 150 gr salame senza glutine, 100 gr prosciutto cotto senza glutine, 2 n° uova, 50 gr formaggio grattugiato, 100 gr mozzarella di bufala senza lattosio, sale e pepe.

Esecuzione:

Impastare tutti gli ingredienti e mettere in frigorifero per mezz'ora.
Foderare una teglia o tortiera.
Farcire con ripieno, utilizzando sempre come base "500 gr ricotta, 150 gr salame senza glutine tagliato a cubetti, 100 gr prosciutto cotto senza glutine tagliato a cubetti, 2 n° uova , 50 gr formaggio grattugiato, 100 gr mozzarella di bufala senza lattosio tagliata a cubetti , sale e pepe".
Mettere in forno già caldo a 180° per circa 35/40 minuti.

Regione: Campania

Vino:

Cantina meloni: Frius è uno spumante Brut di qualità Vermentino a Denominazione di Origine Controllata Vermentino di Sardegna.

Note:

ll "rustico classico napoletano" è un'invenzione culinaria napoletana che accontenta tutti i palati, dolci e salati. Il rustico solitamente è di forma ovale, monoporzione, e quello che lo rende davvero unico è il contrasto tra la parte esterna di pasta frolla, dolce, ed il ripieno salato, composto da ricotta lavorata con tocchetti di salame napoletano. La versione che vi ho postato è quella per le persone celiache.


il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/

Commenti

per potere lasciare un commento si deve essere registrati ed effettuare il login in alto in questa pagina