Gli Articoli di Annatina Franzese - Inviato spaghettitaliani

Annatina Franzese

Il Caseificio Ponticorvo e i suoi primi 50 anni

immagine in primo piano

Il Caseificio Ponticorvo e i suoi primi 50 anni.
Il 2018 è un anno emozionante per la famiglia Ponticorvo. L’anno del compleanno importante, l’anno dei riconoscimenti, l’anno di ulteriori importanti impegni oltreoceano.
Il caseificio Ponticorvo infatti, storica azienda casearia di Alvignano, specializzata nella produzione di mozzarella di bufala campana Dop e formaggi a latte bovino compie quest’anno, i suoi primi 50 anni di attività. Una realtà, la più importante di questa piccola cittadina dell’alto casertano, che in mezzo secolo di attività è cresciuta rimanendo ancorata alla tradizione, pur valicando i confini da essa tracciati.
In occasione delle nozze d’oro, le tre generazioni a confronto della famiglia Ponticorvo, hanno deciso di radunare parenti, amici, partner storici e dipendenti, nella meravigliosa location di Colle Rajano.
Nell’immensità e nella calma di questa maestosa tenuta, lo chef Giuseppe Golino, insieme alla sua brigata, ha deliziato gli ospiti contemperando l’emozione della giornata con la briosità delle sue portate.
Durante il pomeriggio di festeggiamenti, si è ripercorsa dall’origine la storia di questa importante realtà casertana. Il lavoro dei Ponticorvo, è cominciato nel lontano 1968 quando, nonno Antonino e nonna Giuseppina, fondarono il caseificio. Inizialmente, l’unica attività era la trasformazione del latte bovino in formaggi a pasta filata. Successivamente, dopo molti consensi ed un ampliamento del laboratorio artigianale, del team di dipendenti e con l’introduzione della lavorazione della mozzarella di bufala campana, il lavoro è stato proseguito dai figli Luca e Massimo che, memori dell’impegno profuso dai genitori, hanno agito sempre con professionalità ed umiltà per il bene dell’azienda.
A seguito di una divisione che ha portato i due fratelli a proseguire separatamente, l’azienda di famiglia ha cominciato ad essere gestita totalmente da Massimo insieme a sua moglie Brigida ed i figli Giusy, Anna e Antonino.
Attualmente l’azienda Ponticorvo, con i suoi 36 dipendenti e grazie ai suoi 12 milioni di fatturato di cui 4 milioni fatturati in Giappone è il fiore all’occhiello della provincia casertana; esempio di competenza, passione ed impegno.

Caseificio Ponticorvo
SS158, 81012
Alvignano (CE)

 

 

 

 

-Famiglia Ponticorvo ( - )

















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.