Buon pomeriggio anonimo - esegui il login:

Condividi

GRUPPO:
immagine in primo piano

Gastronomia Palermitana

Le mille sfaccettature di una delle cucine più ricche al mondo per varietà e bontà

Categoria: Gastronomia
Numero iscritti: 13

Gestito da:

immagine in primo piano
Associazione Spaghettitaliani
San Giorgio a Cremano (Napoli)
admin@spaghettitaliani.com

Ultimi 13 iscritti

pasqualefranzese

stefanobartolucci

robertolombardo

fabiolicandro

tavernadeipirgiani

cuochino

faraone

luigi

achmrt

lucrezia

associazionesi

angelaviola

luigifarina8



prodotto da:

Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia

Benvenuto su: Gastronomia Palermitana
Ricette

torna all'elenco Ricette

Scarola stufata

Ricetta inserita da pasqualefranzese

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

Contorni - Contorni

Dosi per: 10

3 kg scarola a foglie lisce
10 gr spicchi d'aglio
10 gr acciughe
10 gr capperi
50 gr olive snocciolate di Gaeta
50 gr olive snocciolate verdi
50 gr scorza di parmigiano
50 gr olio extra vergine d'oliva
sale

Esecuzione:

Tagliare a pezzi grossolani le scarole e lavare.
Nella casseruola soffriggere con l'olio, l'aglio, acciughe, olive, capperi e la scorza del parmigiano.
Aggiungere le scarole e versare 200ml d'acqua.
Coprire la casseruola con un coperchio a fiamma alta per 5min.
Mescolare la scarola e lasciare cuocere per altri 10min senza coperchio.

Regione: Campania/Italia

Vino:

Cantina Meloni: Salike è un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata, Vermentino di Sardegna ottenuto da uve Vermentino.

Note:

La scarola stufata è un contorno tipico della cucina campana, nella ricetta tradizionale prevede l'utilizzo dei pinoli e uva sultanina, è un ortaggio con molte proprietà benefiche per l'organismo e si presta alla realizzazione di tante ricette sane e gustose.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/

Commenti

per potere lasciare un commento si deve essere registrati ed effettuare il login in alto in questa pagina