Buon pomeriggio anonimo - esegui il login:

Condividi

GRUPPO:
immagine in primo piano

Gastronomia Palermitana

Le mille sfaccettature di una delle cucine più ricche al mondo per varietà e bontà

Categoria: Gastronomia
Numero iscritti: 13

Gestito da:

immagine in primo piano
Associazione Spaghettitaliani
San Giorgio a Cremano (Napoli)
admin@spaghettitaliani.com

Ultimi 13 iscritti

pasqualefranzese

stefanobartolucci

robertolombardo

fabiolicandro

tavernadeipirgiani

cuochino

faraone

luigi

achmrt

lucrezia

associazionesi

angelaviola

luigifarina8



prodotto da:

Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia

Benvenuto su: Gastronomia Palermitana
Ricette

torna all'elenco Ricette

Mustazzeddu o Su Mustatzeddu "versione integrale"

Ricetta inserita da pasqualefranzese

Autore della Ricetta:

Pasquale

Chef e Docente di ristorazione

Pane - Basi

Dosi per: 5

Ingredienti per l'impasto:
600 gr semola rimacinata
400 gr semola integrale
150 gr pasta madre "rinfrescato con semola integrale"
550 ml acqua
5 gr lievito di birra
20 gr di sale
100 ml strutto o olio

Ingredienti per la farcitura:
1 Kg pomodori maturi "tondo maturo, privi di acqua"
10 foglie di basilico
2 spicchi d'aglio
200 ml olio evo
15 gr sale

Esecuzione:

Procedimento:
E' consigliabile che l'operazione dei pomodori venga fatta il giorno prima, lasciandoli in frigo a macerare. Lavare e tagliare i pomodori a concassè, aromatizzare con aglio, sale e olio. Lasciare macerare per un giorno in frigo tenendoli in un colapasta.
In una bastardella formare un'impasto con la farina, il lievito e l'acqua, incorporare il sale ed ultimare con l'olio, formando una pasta morbida e consistente.
Lasciare riposare l'impasto per circa un'ora.
Prendere i pomodori dal frigo, condire con foglie di basilico e sale.
Stendere la pasta col mattarello, cercando di ottenere un cerchio di uno spessore di un centimetro circa.
Disporre la pasta in una tortiera già precedentemente imburrata, versare i pomodori, con i lembi della pasta chiudere il mustazzedusu, spennellare con l'olio la pasta e infornare a 200°C per circa 1 ora.

Regione: Sardegna

Vino:

Monica di Sardegna - Sardegna Antica

Cantina Meloni: Monica di Sardegna (Sardegna Antica) è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata Monica di Sardegna.
Vino di colore rosso rubino chiaro, dal profumo vinoso e delicato. In bocca si presenta secco, franco e armonico. Servire a 14 - 16 °C è un vino a tutto pasto, ottimo con salumi e formaggi.

Note:

Didascalia:
Mustazzeddus detto anche "su mustazzedus", la focaccia di pomodoro tipica del Sulcis Iglesiente, al suo interno può essere farcita anche con verdure.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/

Commenti

per potere lasciare un commento si deve essere registrati ed effettuare il login in alto in questa pagina