Buon pomeriggio anonimo - esegui il login:

Condividi

GRUPPO:
immagine in primo piano

Gastronomia Palermitana

Le mille sfaccettature di una delle cucine più ricche al mondo per varietà e bontà

Categoria: Gastronomia
Numero iscritti: 13

Gestito da:

immagine in primo piano
Associazione Spaghettitaliani
San Giorgio a Cremano (Napoli)
admin@spaghettitaliani.com

Ultimi 13 iscritti

pasqualefranzese

stefanobartolucci

robertolombardo

fabiolicandro

tavernadeipirgiani

cuochino

faraone

luigi

achmrt

lucrezia

associazionesi

angelaviola

luigifarina8



prodotto da:

Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia

Benvenuto su: Gastronomia Palermitana
Ricette

torna all'elenco Ricette

Insalata di merluzzo e patate servita con semi di papavero

Ricetta inserita da pasqualefranzese

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

Secondi - Pesce

Dosi per: 10

800 gr merluzzo "decapitato e cotto a vapore"
400 gr patate "tagliate a cubetti e cotte a vapore"
50 gr olive nere del gargano snocciolate
500 gr sedano
10 gr semi di papavero
100 gr limone di sorrento
200 ml olio evo
10 gr prezzemolo tritato

Esecuzione:

Tagliare il sedano a strisce sottili, immergere in acqua fredda per 40min.
Tagliare la buccia dei limoni a strisce sottili e sbianchire per pochi secondi, immergere le zeste in acqua fredda.
Formare una salsa citronette, emulsionare con un mix a immersione "1 parte di succo limone e due parti di olio", completare con del sale.
Quando il merluzzo è cotto sfillettare.
Disporre il sedano nel piatto di portata.
Adagiare le patate cotte e raffreddate sul letto di sedano.
Ultimare con filetti di merluzzo, olive, zeste di limone ed aromatizzate il tutto con la salsa citronette, servire con i semi di papavero e prezzemoli tritato.

Regione: Campania

Vino:

Cantina Meloni: Nue bianco è un vino bianco a Indicazione Geografica Tipica, Isola dei nuraghi ottenuto da uve autoctone sarde.

Note:

Un piatto estivo a 360°, viene messo in risalto il giusto connubio tra i sapori della terra e il mare, gli odori i colori e la croccantezza vengono completati con delle note acide ed eleganti.
Il limone di Sorrento è un prodotto ortofrutticolo italiano a Indicazione geografica protetta, detto femminello si differenzia dai limoni della vicina costiera amalfitana per le diverse modalità di coltivazione e per proprietà organolettiche differenti, viene coltivato sulla penisola sorrentina, in particolare nei comuni Massa Lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Sant'Agnello, Sorrento, Vico Equense, oltre che nell'isola di Capri, con i due comuni Capri ed Anacapri.

il mio primo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=914360
il mio secondo libro pubblicato:
http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/cucina/88462/i-segreti-del-pizzaiolo/

Commenti

per potere lasciare un commento si deve essere registrati ed effettuare il login in alto in questa pagina