Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.


Fotografie inserite nel FOOD PORN SI nel 2018 (8)

visualizza le fotografie inserite


Delicatezza di calamari affumicati con mosaico di patate e peperoni

Baccalà fritto con carciofi di Cerda

Caponata di melanzane alla palermitana

Caponata di melanzane alla palermitana

Margherita con melanzane, tonno, capperi e pomodorino

Sformato di anelletti siciliani in melanzana

Sformato di anelletti siciliani in melanzana

Millefoglie di tonno con radicchio e scaglie di cacio cavallo in salsa di pere all’aglio


questo Blog - attivo dal 02/02/2013 - è stato visto 72.899 volte

Chef Amici del Cuochino

Luigi Alioto

Palermo

 

Visibilità Mensile

 

2017

2018

2019

Gennaio

1.576

3.254

2.849

Febbraio

1.601

3.901

2.881

Marzo

2.173

2.810

1.754

Aprile

1.885

2.783

0

Maggio

1.262

2.360

0

Giugno

1.579

2.089

0

Luglio

1.365

2.976

0

Agosto

1.038

2.453

0

Settembre

1.483

3.232

0

Ottobre

1.730

2.818

0

Novembre

2.325

2.397

0

Dicembre

2.971

2.231

0

 

 
 

2017

 

2018

 

2019


STATISTICHE DEL BLOG

logo utente
avatar utente
Luigi Alioto
Chef

Admin Blog



98055 - Lipari (Messina)


Lo chef Luigi Alioto nasce a Palermo il 6 Novembre del 1966.
Inizia giovanissimo la sua formazione all’istituto alberghiero di Palermo, nello stesso tempo inizia le prime esperienze lavorative nel ristorante più famoso di quegl’anni il Goumand’s , con il maestro Guddo, da lì altre strutture importanti Hotel 4 stelle in giro per la Sicilia.
Ambasciatore della cucina siciliana a Trento, Roma, Madonna di Campiglio, con tappe anche all’estero Amburgo, Malta, Budapest ecc..
Durante la carriera il suo motto è apprendere e nello stesso tempo divulgare tutto ciò ed è per questo che spesso frequenta corsi di specializzazione e di aggiornamento all’Accademy Etoile di Tuscania.
Nella sua carriera non gli sono mancati importanti riconoscimenti di vari organi del settore gastronomico ultimo ricevuto oltre il Cocorum, il nastro di Auguste Escoffier per citarne alcuni.
Ha collaborato con diverse riviste del settore, il cuoco, grande cucina & wine, riviste online
Spaghettiiatiani, olio peperoncino, la zona franca, ecc.. ovunque si fa apprezzare per la grande professionalità nel modo in cui interpreta il proprio lavoro con carisma e nel modo in cui riesce ad essere grande trascinatore in una cucina sempre più sana, creativa, tradizionale, e nello stesso modo innovativa, da sempre si è dedicato al gusto estetico e cioè di sapere addobbare buffet di prestigio, di un certo spessore gastronomico con delle nuove tendenze di intagli di frutta e ortaggi in quanto questi arricchiscono il proprio bagaglio professionale.
Attualmente è uno dei responsabili delle cucine della GHS con vari ristoranti a la carte, meeting, cene di lavoro, banchetti vari e cerimonie.
Negl’ultimi cinque anni ha fatto da professore a centinaia di ragazzi che si affacciano per le prime volte nelle cucine avendo nelle sue strutture ospitato centinaia di stagisti da tutta Italia e dall’estero.
La sua riflessione: “I più di 30 anni di attività sempre lavorati, le medaglie, i riconoscimenti e chi più ne ha più ne metta, non devono farmi sentire più bravo o rinomato di altri colleghi, le vere medaglie sono nel quotidiano quando la clientela rimane soddisfatta e un piatto non torna mai indietro...”.

Buon giorno ospite benvenuto nel mio Blog



Luigi Alioto


98055 - Lipari (Messina)


Lo chef Luigi Alioto nasce a Palermo il 6 Novembre del 1966.
Inizia giovanissimo la sua formazione all’istituto alberghiero di Palermo, nello stesso tempo inizia le prime esperienze lavorative nel ristorante più famoso di quegl’anni il Goumand’s , con il maestro Guddo, da lì altre strutture importanti Hotel 4 stelle in giro per la Sicilia.
Ambasciatore della cucina siciliana a Trento, Roma, Madonna di Campiglio, con tappe anche all’estero Amburgo, Malta, Budapest ecc..
Durante la carriera il suo motto è apprendere e nello stesso tempo divulgare tutto ciò ed è per questo che spesso frequenta corsi di specializzazione e di aggiornamento all’Accademy Etoile di Tuscania.
Nella sua carriera non gli sono mancati importanti riconoscimenti di vari organi del settore gastronomico ultimo ricevuto oltre il Cocorum, il nastro di Auguste Escoffier per citarne alcuni.
Ha collaborato con diverse riviste del settore, il cuoco, grande cucina & wine, riviste online
Spaghettiiatiani, olio peperoncino, la zona franca, ecc.. ovunque si fa apprezzare per la grande professionalità nel modo in cui interpreta il proprio lavoro con carisma e nel modo in cui riesce ad essere grande trascinatore in una cucina sempre più sana, creativa, tradizionale, e nello stesso modo innovativa, da sempre si è dedicato al gusto estetico e cioè di sapere addobbare buffet di prestigio, di un certo spessore gastronomico con delle nuove tendenze di intagli di frutta e ortaggi in quanto questi arricchiscono il proprio bagaglio professionale.
Attualmente è uno dei responsabili delle cucine della GHS con vari ristoranti a la carte, meeting, cene di lavoro, banchetti vari e cerimonie.
Negl’ultimi cinque anni ha fatto da professore a centinaia di ragazzi che si affacciano per le prime volte nelle cucine avendo nelle sue strutture ospitato centinaia di stagisti da tutta Italia e dall’estero.
La sua riflessione: “I più di 30 anni di attività sempre lavorati, le medaglie, i riconoscimenti e chi più ne ha più ne metta, non devono farmi sentire più bravo o rinomato di altri colleghi, le vere medaglie sono nel quotidiano quando la clientela rimane soddisfatta e un piatto non torna mai indietro...”.


logo utente

Chef


ULTIMI CONTRIBUTI INSERITI

Ricetta Fotografie Filmato

Evento

ULTIMO ARTICOLO INSERITO

non sono presenti Aricoli


MESSAGGI



spaghettometro

indice di gradimento degli spaghettari da 0 a 5

1

2

3

4

5

inserisci la tua valutazione


Ultimo commento inserito

non sono presenti commenti

inserisci un tuo messaggio in Bacheca


Iscritto/a in 1 Gruppo

Chef Amici del Cuochino


Ultima fotografia inserita: Fotografia inserita su spaghettitaliani.com da Luigi Alioto: Luigi Alioto presenta lo sformato di anelletti siciliani in melanzana