Gli Articoli di Serena Mattiello - Blogger

Mangiamaccheroni

Presentazione alla stampa di 1000 Gourmet

immagine in primo piano

Presentazione alla stampa di 1000 Gourmet


Mercoledì 15 novembre si è svolta la presentazione, riservata alla stampa ed agli operatori dell'informazione, della Pizzeria 1000 Gourmet, sita a Napoli in via San Pasquale al civico 51.

Il menù della serata è stato accompagnato dalle birre artigianali del microbirrificio Okorei di Mariglianella, in provincia di Napoli, e del birrificio sannita Alkimia, del comune di Montesarchio.

Il pizzaiolo Giuseppe Maglione ha aperto le danze con un antipasto, costituito da: l'immancabile crocchè di patate miste con patate di Avezzano e patate Vitelotte, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano; un arancino nato dal connubio tra riso arborio e riso Venere, funghi porcini, lardo irpino, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano; una frittatina napoletana che si è incontrata con la mortadella bolognese IGP, ripiena di besciamella, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano; chips di patate fritte di tre varietà: rossa d’Avezzano, patata rossa e patata Vitelotte noire, popolarmente anche dette tartufo, nera a pasta viola.

       

A seguire le tre pizze gourmet: la prima, il cui nome "Violetta" rimanda al colore della patata impiegata, insieme con la provola affumicata di Agerola “Fior d’Agerola”, lo speck dell’alto Adige IGP, il caciocavallo irpino dell'azienda agricola “Mariconda”, il pomodorino del Piennolo Confit, olio extravergine d'oliva DOP del Frantoio Torretta di Battipaglia; la mortazza e pistacchi, con fior di latte di Agerola, mortadella di Bologna IGP, pesto di pistacchio di Bronte DOP, Olio evo DOP “Torretta”, scorze di limone; Diva, con burrata di bufala campana DOP, tonno cilentano “Aura”, cipolla caramellata ramata di Montoro, Olio evo DOP “Torretta”.

           

Tre anche le pizze con impasti speciali: la prima, il cui insolito impasto è al limone, con fior di latte d’Agerola “Fior d’Agerola”, gamberi di Mazara del Vallo, fette di limone ed arancia, olio evo DOP “Torretta”; il secondo impasto speciale era alle noci, su cui troneggiavano il fior di latte di Agerola “Fior d’Agerola”, pancetta affumicata, datteri, pecorino irpino di Carmasciano, rucola, noci sgusciate ed olio evo DOP “Torretta”.
Il più ardito, l'impasto al cacao, con burrata di bufala campana DOP, alici marinate, guanciale irpino croccante, spuma di ricotta, cipolla ramata di Montoro, prezzemolo fresco, olio evo DOP “Torretta”

           

A conclusione della serata una proposta di dessert molto coerente, una pizza con impasto di farina di nocciola, crema di pistacchio, granella di pistacchi, crema alla nocciola spalmabile.

   

 

 

 

 

Giuseppe Maglione e La Buona Tavola Magazine ( - )

Birra artigianale birrificio Okorei ( - )

Birra artigianale birrificio Alkimia ( - )

Crocchè di patate miste con patate di Avezzano e patate Vitelotte, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano; arancino riso arborio e riso Venere, funghi porcini, lardo irpino, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano; frittatina napoletana con mortadella bolognese IGP, besciamella, provola d’Agerola e Parmigiano Reggiano. ( - )

Chips di patate fritte di tre varietà: rossa d’Avezzano, patata rossa e patata Vitelotte noire. ( - )

Pizza Violetta di 1000 Gourmet. ( - )

Pizza mortazza e pistacchi della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )

Pizza Diva della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )

Pizza con impasto alle noci della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )

Pizza con impasto al cacao della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )

Pizza con impasto al limone della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )

Pizza con impasto di farina di nocciola della pizzeria 1000 Gourmet. ( - )






Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.