Gli Articoli di Nicola Rivieccio - Giornalista

Made in Italy

LOTTERIA. PASSIONE IPPICA, SPETTACOLO E SOLIDARIETA', AL VIA IL GRAN PREMIO L'1 MAGGIO.

immagine in primo piano

Sorteggiati i numeri dei 24 cavalli al via nel gran premio Lotteria Trofeo Graded (Master del Trotto UET 2018, gruppo 1, euro 825.000). Così lo schieramento in pista martedì 1 maggio all'ippodromo di Agnano.
1^ Batteria ore 14.30. 1 Dreammoko (F), 2 Toseland Kyu, 3 Tango Negro, 4 Tamure Roc, 5 Uno Italia, 6 Urlo Dei Venti, 7 Shadow Gar, 8 Valchiria Op.
2^ Batteria ore 15.00. 1 Uragano Trebi’, 2 Arazi Boko (S), 3 Rod Stewart, 4 Miguel Wf, 5 Sharon Gar, 6 Vivid Wise As, 7 Rue Varenne Dany, 8 Probo Op.
3^ Batteria ore 15.30. 1 Rombo Di Cannone, 2 Skyline Dany, 3 Turno Di Azzurra, 4 Trendy Ok, 5 Una Bella Gar, 6 Dante Boko (S), 7 Timone Ek, 8 Unicorno Slm.
Riserve in ordine di subentro: Sonia, Ufo Robot Hp, Roxanne Bar, Tsunami Gifont, Teodoro, Ulaz.
"I favoriti non sono stati fortunati nell'estrazione dei numeri di partenza" ha commentato Luca D'Angelo, amministratore di Agnano con delega alla direzione sportiva dell'evento. Timone Ek, vincitore dello scorso anno, ha pescato il numero 7 dunque non avrà percorso facile nella terza batteria dove troverà Dante Boko, diretto rivale. Urlo dei Venti con il 6 nella prima eliminatoria sfilerà probabilmente al comando su Tamure Roc, ma avrà l'avversario principale Dreammoko con il numero 1. Sharon Gar con il numero 5 e Vivid Wise As con il 6 nella seconda batteria troveranno il velocissimo Arazi Boko a cui è toccato in sorte il numero 2 e potrebbe decidere di correre in testa. Batterie molto aperte ed incerte che annunciano tempi di grandi rilievo ed una finale avvincente.
I nove cavalli finalisti saranno introdotti dalla passerella di Varenne (finale 9^ corsa ore 17.50 in diretta su Rai Sport, collegamento dalla tribuna stampa di Agnano ore 17.15 con le batterie in differita, telecronista Claudio Icardi). Diretta televisiva su Unire Tv canale 220 del bouquet Sky Sport.
La 69esima edizione della storica corsa di trotto è stata presentata alla stampa nei locali di D'Angelo Santa Caterina dal presidente della Ippodromi Partenopei Pier Luigi D'Angelo. "Un evento che cercherà di fondere ed integrare gli aspetti più piacevoli legati alla passione ippica, allo spettacolo, alla solidarietà e alla sfida agonistica. Siamo convinti che quest'anno offriremo tutto questo in una cornice meravigliosa che è quella del verde dell'ippodromo di Agnano. Quando ci sono i cavalli c'è la natura e c'è la sfida, c'è la voglia di superare le difficoltà e di trionfare nella battaglia".
Un passaggio quest'ultimo riferito alla vicenda sulla possibile vendita dell'impianto sportivo da parte del Comune di Napoli che tiene impegnati i dirigenti di Agnano a salvaguardare le sorti dell'ippodromo di Agnano dichiarato dal Mipaaf strategico per il trotto italiano.
Il Lotteria sostiene Unicef donando parte dell'incasso della vendita dei biglietti di ingresso al gran premio (5 euro dalle ore 11, inizio corse ore 13.30). "Sarà un onore e un piacere essere di nuovo al fianco dell'ippica che ha dimostrato un'enorme sensibilità e apertura verso il mondo e i problemi dei bambini sostenendo con entusiasmo tutte le campagne che abbiamo organizzato negli ultimi mesi" ha detto il presidente provinciale Unicef Mimmo Pesce intervenuto con l'attore Mario Porfito, anche quest'ultimo presente l'1 maggio alla kermesse di Agnano con la madrina Veronica Maya, Patrizio Rispo, Sex and Sud Floriana e Luisa, Peppe Laurato, Angelo Di Gennaro, Ivan e Cristiano, Alessandro Bolide, Miss Illude, Gianluca Di Gennaro, Il Giardino dei Semplici, Marty, Monica Sarnelli, Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Giuseppe Gambi, Ciro Marra baby prodigio internazionale.
Alla presentazione è intervenuto Vito Grassi, vicepresidente dell’Unione Industriali di Napoli, numero uno di Graded, title sponsor Lotteria, azienda napoletana che opera nel mercato della progettazione, realizzazione, installazione e gestione di impianti tecnologici, di cogenerazione industriale e di produzione di energia da fonti rinnovabili. La società, appartenente a un gruppo con un fatturato da 50 milioni di euro, dal 2005 "Energy Saving Company” (Esco), riconosciuta e accreditata secondo i più moderni standard di riferimento. Opera sia in Italia che all’estero con progetti di internazionalizzazione in Inghilterra, Germania, Spagna, Portogallo, Romania e Usa.

 

 

 

 

-finale ad agnano ( -finale ad agnano )

















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.