Gli Articoli di Luigi Farina - Blogger

Luigi Farina alias Il Cuochino

La A.S.D. Nantes Club Vomero presenta L’EQUILIBRIO NEL PIATTO realizzato dallo Chef Antonio Arfè

immagine in primo piano


La A.S.D. Nantes Club Vomero presenta
L’EQUILIBRIO NEL PIATTO


In occasione dell’evento sportivo UISP di domenica 28 gennaio presso la piscina GALANTE di Scampia abbiamo elaborato un piatto da proporre realizzato dallo Chef Antonio Arfè, patron chef dell’omonima gastronomia sita in Via Giacomo Piscicelli, Napoli (chiaia). Il pasto compreso di pane ed acqua (uliveto/rocchetta) può essere prenotato alla cassa della piscina e potrà essere ritirato dietro presentazione del ticket.

Abbiamo denominato la nostra proposta culinaria L’EQUILIBRIO NEL PIATTO in quanto rispecchia i canoni della bontà, della naturalezza, ma principalmente della salute appartenente alla DIETA MEDITERRANEA.

Una dieta oggi adottata da tutte le persone che amano nutrirsi e non cibarsi.

Il piatto in questione è un piatto completo ed equilibrato, poiché sono presenti i nutrienti essenziali per un vivere sano ed atletico, in quanto composto da ingredienti che contengono proteine, fibre e carboidrati.

Il piatto è strutturato con orzo perlato, indivia bianca liscia e carne di annutolo che sposano altri ingerdienti di primissima qualità provenienti dal nostro territorio come l’olio EVO della penisola sorrentina, colture campane controllate e carni di annutolo provenienti dalla nota azienda Buffalo Beef.

Quindi, L’EQUILIBRIO NEL PIATTO è:

ZUPPA DI INDIVIA ED ORZO CON MILLEFOGLIE SCOMPOSTA DI ANNUTOLO


Perché l’annutolo:
- Proveniente da allevamenti non intensivi
- Ricca di ferro
- Povera di grassi poiche’ l’annutolo non presenta grassi infiltrati ma solo di copertura (proveniente da allevamente bufalini)
- Povera di colesterolo

Perché orzo (hordeum volgare) e indivia:
- Alle proprietà salutari destinate alla farmacologia, l’orzo, in alimentazione detiene proprietà digestive ed apporta benefici all’apparato cardiovascolare consentendo di ridurre colesterolo e trigliceridi, apportando fibre in grande quantità.
- Ricca di sali minerali e vitamine, l’indivia, partecipa al benessere della salute.

Le due tipologie di pane che accompagnano il nostro piatto sono, l’una preparata con semi di chia, con alto contenuto di Omega-3 (acido alfa linoleico per il mantenimento dell’equilibrio dei livelli di colesterolo); con 150 g di questo pane, si soddisfa l’apporto di Omega – 3 per il nostro fabbisogno quotidiano.

L’altra è una panificazione a basso contenuto di carboidrati, prodotto con farina di soia e di farro, ricco di proteine e fibre vegetali, con il 70% di carboidrati, ideale per una alimentazione sana e completa .

Lo chef Arfè nell’elaborazione del piatto in questione per esaltarne le qualità organolettiche ha osservato tecniche di cotture innovative, come la bassa temperatura, la vaso cottura e la cottura in sottovuoto.

Fonte: A.S.D. Nantes Club Vomero

 

 

Lo Chef Antonio Arfè ( - )

















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.