Le Ricette di Luigi Farina - Blogger

Luigi Farina alias Il Cuochino

Mezze maniche con tonno, avocado e gamberi

Pastasciutte

Ingredienti:

70 g di mezze maniche
tonno sott'olio una confezione da g 80 (equivalente a 52 grammi di prodotto sgocciolato)
100 g di gamberi
30 g di avocado
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
un bicchierino di brandy (o di vino bianco a chi non piacesse il brandy)
uno spicchio d'aglio
sale fino e grosso q.b.
pepe nero q.b.

Esecuzione:

Iniziate la preparazione del piatto con la pulizia dei gamberi o se preferite fatelo fare dal vostro pescivendolo di fiducia. Con le mani eliminate la testa ed estraete delicatamente anche il carapace. Riponete la polpa dei gamberi in frigorifero e pulite l'avocado, ricavate la quantità indicata nella ricetta e tagliatelo formando piccoli cubetti che terrete su un piatto. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua con un pizzico di sale grosso e portatela a bollore. Versate le mezze maniche e cuocetele al dente. Intanto che le mezze maniche arrivano a cottura versate l’olio e l’aglio in un tegame, lasciatelo rosolare, quindi toglietelo dalla padella. Aggiungete il tonno ed i gamberi nella padella e lasciateli appena scottare per un paio di minuti, salate, pepate e unite i cubetti di avocado ed infine sfumate con il brandy. Lasciate evaporare la parte alcolica, poi aggiungete la pasta scolata al dente, mescolando per pochi secondi sino ad amalgamare gli ingredienti e poi spegnete il fuoco.
Questa pietanza è buona sia consumata calda che fredda.
Potete conservala in frigorifero nella vostra schiscetta.

Note:

LA SCHISCETTA PER AFFRONTARE I MEETING AZIENDALI
ricetta allegata all'indagine DOXA: Il tonno in scatola protagonista della pausa pranzo

Il commento del Prof. Migliaccio
È un piatto ricco di nutrienti energetici ed in particolare di carboidrati che rappresentano la fonte di energia principale per il cervello, per tutte le cellule nervose e per i globuli rossi (gli eritrociti). Gli omega 3 forniti dal tonno permettono di mantenere adeguati livelli di serotonina e pertanto garantiscono lo stato di benessere fondamentale durante il meeting aziendale. Anche la quota di potassio e di vitamine del gruppo B è ottimale per migliorare tutti i processi cognitivi e per garantire il miglior rendimento psicofisico”.

La food blogger Giulia Scalpaleggia
Sappiamo tutti che i meeting aziendali possono richiedere molta più energia di quanta ne abbiamo a disposizione dopo una mattinata di lavoro. Queste mezze maniche con tonno, avocado e gamberi possono darci tutto lo sprint che serve per affrontare con successo anche le riunioni più estenuanti."



Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati - È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nella presente pagina