Le Ricette di Simone Pezzulla - Chef

Simone Pezzulla

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 22/06/2014 alle ore 00.43.19

Spaghetti alla bottarga rivisitata

Primi - Pastasciutte

Ricetta del giorno 06-11-2018

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 29

Questa ricetta, nel giorno 17-11-2018, è stata vista 185 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 926 volte, nel 2017 è stata vista 7.380 volte,
e nel 2018 è stata vista 14.977 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Simone Pezzulla

Chef

Dosi per: 2

spaghetti di Grangnano 160 g
pomodorini pachino 200 g
bottarga di muggine intera q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
pane grattato 100 g
acciughe 4 filetti
capperi 30 g
sale q.b.
peperoncino q.b.
aglio 2 spicchi

Regione: Sardegna

Esecuzione:

In una padella far soffriggere l’aglio con l’olio e un battuto di capperi e acciughe, e far tostare il pangrattato. Nel frattempo dopo aver tritato finemente i capperi e le acciughe rimanenti, far soffriggere in una padella con l’olio, l’aglio e il peperoncino. Aggiungere i pomodorini pachino tagliati in quattro e cuocere. Bagnare con il vino bianco e continuare la cottura.
Intanto mettere una pentola con dell’acqua salata sul fornello. Portare ad ebolizione e una volta che bolle mettere a cuocere gli spaghetti.
A 3/4 di cottura scolare gli spaghetti e finire di cuocere nel sugo dei pomodorini.
A cottura ultimata aggiungere il pangrattato tostato e la bottarga grattuggiata.
Servire ben caldo con delle listarelle di bottarga e qualche foglia di basilico.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.