Le Ricette di Salvatore Viviani - Chef

Salvatore Viviani

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 14/12/2016 alle ore 21.29.08

Cannelloni al ragł bianco e tartufo nero

Primi - Pastasciutte

Ricetta del giorno 09-08-2018

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 39

Questa ricetta, nel giorno 22-10-2018, č stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 5.323 volte, nel 2017 č stata vista 11.427 volte,
e nel 2018 č stata vista 10.397 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Salvatore Viviani

Chef

Dosi per: 8

½ litro di latte intero
noce moscata q.b.
100 gr di prosciutto crudo
1 tartufo nero
200 gr di funghi champignon
400 gr di vitello macinato
400 gr di pasta all'uovo
pepe q.b.
2 spicchi d'aglio
burro q.b.
30 gr di farina
grana padano grattugiato q.b.
1 pezzo di lattuga
olio d'oliva extravergine q.b.
sale q.b.
½ bicchieri di vino bianco
1 cipolla
1 sedano coste (gambo)
1 mazzetto di bietole da taglio

Regione: Emilia Romagna

Esecuzione:

Preparazione del ripieno per i cannelloni al ragł bianco e tartufo nero
1) Per eseguire la ricetta dei cannelloni trita finemente il sedano e la cipolla e mettili a stufare in una padella ampia insieme a 4 cucchiai di olio. Aggiusta di sale e, quando il trito apparirą trasparente, unisci il prosciutto a dadini e la carne. Sbriciolala con un cucchiaio di legno e lasciala rosolare. Regola di sale e pepe e bagna con il vino. Mescola e fai evaporare l’alcol.
2) Trasferisci la carne in un piatto e versa in padella 2 cucchiai di olio, unisci uno spicchio d’aglio non sbucciato e i funghi champignon precedentemente puliti e tagliati a fette. Sala i funghi e lasciali cuocere.
3) Lava la lattuga e le bietole e tagliale a striscioline sottili. Versa in una padella poco olio e il restante aglio e falle saltare. Quando si sono rigonfiate aggiungi una presa di sale e trasferisci le verdure nel bicchiere del mixer. Tritale grossolanamente assieme ai funghi.
4) Aggiungi anche la carne e 3 cucchiai di grana. Amalgama brevemente il ripieno dei cannelloni azionando il mixer.

Come cuocere e servire i cannelloni al ragł bianco e tartufo nero
1) Prepara la besciamella che servirą per la cottura dei cannelloni mettendo in un pentolino 30 g di burro, 30 g di farina e mezzo litro di latte. Aggiungi un pizzico di sale, una macinata di pepe e un po’ di noce moscata. Incorpora anche 3 cucchiai di grana grattugiato e una grattata di tartufo nero.
2) Taglia la sfoglia ricavandone dei rettangoli di 9x8 cm. Lessali per un minuto, scolali e lasciali raffreddare in una ciotola riempita di acqua fredda.
3) Stendi le sfoglie su un canovaccio e riempile con 2 cucchiai di ripieno. Avvolgile per creare la forma a cannolo e disponile su una teglia imburrata. Copri i cannelloni al ragł bianco con la besciamella, aggiungi qualche fiocchetto di burro e una spolverata di grana. Inforna la teglia coperta a 180° per 30 minuti. Trascorso questo tempo, scopri la teglia e lascia dorare i cannelloni alzando la temperatura a 200° per 10 minuti. Subito dopo averli sfornati, grattugia sui cannelloni il restante tartufo nero. Aspetta qualche minuto prima di servirli in tavola.

Vino:

Cabernet Sauvignon Doc

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.