Le Ricette di Pasquale Franzese - Chef

Pasquale Franzese

             

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 29/08/2016 alle ore 08.05.54

Affogato di cus cus allo zenzero con salsa di fichi al rum

Creme, dolci al cucchiaio

Questa ricetta, nel giorno 22-08-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 1.153 volte, nel 2017 è stata vista 15.557 volte,
e nel 2018 è stata vista 13.666 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

100 gr cous cous precotto
100 gr latte
100 gr acqua
100 gr zucchero
10 gr pasta di limone
10 gr olio di girasole
5 gr radice di zenzero
200 gr fichi
100 gr bagna al rum
50 gr zucchero di canna
5 gr liquore di menta bianca
50 gr cubetti di ghiaccio
200 ml panna per dolci

Esecuzione:

Versare il cous cous in una bastardella semisferica e sgranarlo con l’olio di girasole, sciogliere lo zucchero con l’acqua, aggiungere il latte con la pasta di limone al composto e portare il tutto ad una temperatura di 35°C, versare sul cuos cous il liquido ed attendere che venga assorbito, di tanto in tanto mescolare con un cucchiaio. Lasciare riposare il cuos cous per 4 ore in frigo con dello zenzero grattugiato.

Salsa di fichi:
In un bicchiere ad immersione versare i fichi tagliati a pezzi, la bagna al rum lo zucchero di canna il liquore di menta e dei cubetti di ghiaccio, con un mix ad immersione frullare il tutto.

Assemblaggio:
In una coppetta a calice versare la salsa di fichi nel fondo, il cous cous sgranato, un ciuffo di panna e completare con una colata di salsa ai fichi, versare un pò di zenzero grattugiato e decorate con un rametto di menta e fichi tagliati a spicchi.

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 29/08.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.