Le Ricette di Pasquale Franzese - Chef

Pasquale Franzese

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 06/03/2018 alle ore 19.56.04

Crèpes / Crêpes / Crespelle

Crèpes, crespelle

Questa ricetta, nel giorno 12-12-2018, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 0 volte,
e nel 2018 è stata vista 14.959 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Pasquale Franzese

Chef/Docente di enogastronomia

Dosi per: 10

1 l latte intero
450 gr farina 00
6/8 tuorli (uova intere a piacere)
50 gr burro
10 gr zucchero
5 gr sale

Regione: Sardegna/Francia

Esecuzione:

Mescolare con la frusta le uova in un contenitore.
Aggiungere la farina setacciata alternandola con il latte "cercare di creare una cremina di media consistenza", quando la farina è finita aggiungere tutto il latte, il burro fuso, sale e zucchero.
Lasciare riposare per 6 ore in frigo.
Prima di utilizzare controllare la fluidità della pasta delle crepes, aggiungere un pò di latte se la pasta risulta abbastanza densa.
Riscaldare un padellino per le crèpes, unto con del burro, versare il composto e procedere per la cottura "ricordare di rimescolare il composto di tanto in tanto".

La differenza tra le crèpes o crespelle consiste nel fatto che le prime restano più sottili delle altre e nelle crespelle si utilizza solo il sale. La pasta delle crèpes dolci può essere aromatizzata con 30 ml di liquore tipo cointreau o grand-marier.

Vino:

Piero Mancini: Distillato di Vermentino

Uve Vermentino di Gallura
Le migliori uve di Vermentino di Gallura, scelte con cura, sono il segreto di questo splendido liquore, distillato a vapore negli antichi alambicchi in rame. Profumo di fiori e di frutta, sapore deciso e secco, giustamente alcolico, molto raffinato.

Note:

E' una antichissima preparazione di origine francese, che, secondo la leggenda, pare risalire addirittura al V secolo, quando Papa Gelasio, molto caritatevolmente, volle sfamare dei pellegrini francesi stanchi ed affamati, giunti a Roma per la festa della Candelora, e perciò ordinò che dalle cucine vaticane si portassero ingenti quantitativi di uova e farina, con i quali sarebbero state create le prime rudimentali crepes, che divennero poi di uso molto comune in Francia. Preparate fondamentalmente con pochi e semplici ingredienti, come uova, farina, latte e burro, le crepes sono una pietanza alquanto versatile, poiché, partendo dalla preparazione base, possono essere trasformate e farcite in mille modi e impiegate in una miriade di preparazioni, dolci o salate, rustiche o raffinate.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


-Le crèpes / crêpes / crespelle ( - )

















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.