Le Ricette di Luigi Farina - Blogger

Luigi Farina alias Il Cuochino

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 24/08/2016 alle ore 18.01.12

Crocchè di patate (cazzilli)

Antipasti - Antipasti caldi

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 25

Questa ricetta, nel giorno 21-05-2018, è stata vista 46 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 1.795 volte, nel 2017 è stata vista 13.021 volte,
e nel 2018 è stata vista 5.168 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Ingredienti:

500 g di patate
1 mazzetto di prezzemolo
1 cipolla
3 uova
50 g di olio extravergine d'oliva
300 g di pangrattato
50 g di pecorino
sale q.b.
farina q.b.
500 g di olio per friggere

Regione: Sicilia

Esecuzione:

Lavare in acqua freda le patate.
Mettere sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua fredda, immergervi le patate, portare ad ebollizione e lasciare cuocere finchè le patate non saranno cotte.
Scolarle, pelarle e passarle ancora calde nel passaverdure.
Pulire il prezzemolo e tritarlo finemente.
Pulire la cipolla, tritarla, quindi farla appassire in una padella nell'olio.
Aprire le uova, dividere i tuorli dalle chiare e sbattere quest'ultime in un piatto fondo.
Mescolare alle patate la cipolla, il pecorino grattugiato (preferibilmente al momento), il prezzemolo tritato, e i tuorli d'uovo. Salare a gusto, quindi lavorare questo composto fino ad ottenere un impasto ben amalgamato.
Formare delle crocchette, spolverizzarle con la farina, passarle prima nelle chiare d'uovo e poi nel pangrattato, quindi friggerle poco alla volta in abbondante olio bollente.
Scolarle bene su un foglio di carta assorbente e servirle calde.

Note:

A Palermo le crocchè di patate si chiamano "cazzilli" e si usano mangiare in mezzo al pane insieme alle "panelle".

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


Crocchè di patate (cazzilli) da friggere ( - )

Crocchè di patate (cazzilli) ( - )

Panino con panelle e crocchè ( - )















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.