Le Ricette di Luigi Farina - Blogger

Luigi Farina alias Il Cuochino

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 15/02/2003 alle ore 10.21.33

Carpaccio di Polpo con finocchi e sfogliate

Antipasti freddi e salatini

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 0

Questa ricetta, nel giorno 12-12-2018, č stata vista 47 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 0 volte, nel 2017 č stata vista 0 volte,
e nel 2018 č stata vista 1.004 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Donna Patrizia

Autore ricetta: Mario Vacca

Dosi per: 4

kg 1 polpo
1 finocchio
g 25 di olio di oliva extravergine
Un rametto di aneto
1/2 limone
1/2 cipolla
Una carota
Una costa di sedano
g 100 vino bianco
1 spicchio d'aglio
g 50 di prezzemolo
Bottarga di muggine
Sale

Esecuzione:

Mettere il polpo con le verdure in una casseruola con acqua fredda, aggiungere l'aglio, il vino bianco e i gambi del prezzemolo, salare e far cuocere a fuoco medio per tre ore circa. Una volta cotto, farlo intiepidire ed eliminare una parte della pelle rossa, pulire le teste e mettere il tutto in un canovaccio pulito (ancora tiepido). Strizzare bene e chiudere i due lembi passando bene il polipo in un solo blocco ben compatto, riporre in frigorifero. Pulire e tagliare i finocchi a fettine sottilissime, condire con olio e limone. Disporre nei piatti i finocchi, tagliare il polipo con l'affettatrice e adagiarlo sull'insalata. Guarnire con fettine di bottarga di muggine, condire con olio e limone spolverare con prezzemolo tritato.

Trucchi e segreti:
Mario inframezza i tentacoli del polipo con alcune carotine novelle, in modo di dare spettacolo al piatto.

Note:

Tratto dala rubrica "I menu di Donna Patrizia" a cura della Dott.ssa Elena Fantini - Il menu dell'8 Marzo - Festa della donna
https://www.spaghettitaliani.com/Rubriche/DonnaPatrizia.html

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.