Le Ricette di Luigi Farina - Blogger

Luigi Farina alias Il Cuochino

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 19/05/2017 alle ore 09.41.07

Insalata colorata di quinoa e tonno

Primi - Verdure, ortaggi

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 20

Questa ricetta, nel giorno 19-10-2018, è stata vista 108 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 17.801 volte,
e nel 2018 è stata vista 9.773 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

ANCIT

Associazione Nazionale Conservieri Ittici e delle Tonnare

Ingredienti:

50 g di quinoa
tonno al naturale una confezione da g 80
una zucchina
50 g di ravanelli
50 g di fagiolini
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale fino q.b.
menta q.b.
pepe nero q.b.

Esecuzione:

Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e portatela a bollore. Nel frattempo, sciacquate la quinoa sotto l'acqua corrente; lavate i fagiolini e spuntate le estremità, poi tagliateli a pezzetti. Quando l’acqua bolle, aggiungete un po' di sale, poi versate sia la quinoa che i fagiolini e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco medio senza il coperchio. Nel frattempo lavate i ravanelli, spuntate la loro base inferiore e superiore e tagliateli a fettine molto sottili. Poi lavate le zucchine e grattugiatele crude con una grattugia a fori larghi. Quando la quinoa sarà cotta scolatela insieme ai fagiolini e raffreddate questi ingredienti sotto l'acqua fredda corrente. Tritate le foglioline di menta con un coltello e poi unite gli ingredienti per formare l'insalata: versate in una ciotola la quinoa con i fagiolini, unitevi le zucchine grattugiate, i ravanelli, il tonno sgocciolato e condite con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe, un pizzico di sale e la menta tritata.
Mescolate e l'insalata è pronta per la vostra schiscetta che può essere riposta in frigorifero.

Note:

LA SCHISCETTA PER I VIAGGI DI LAVORO
ricetta allegata all'indagine DOXA: Il tonno in scatola protagonista della pausa pranzo

Il commento del Prof. Migliaccio:
Quinoa, tonno e alimenti vegetali costituiscono un pasto di facile digestione che è adatto a non sovraccaricare il lavoro dell'apparato gastrointestinale durante i viaggi; dunque con questo pasto si evita la comparsa di nausea e stanchezza. Inoltre l'elevata quantità di potassio fornita dal tonno, dalla quinoa e dagli altri ingredienti impedisce la comparsa di crampi che possono presentarsi quando si sta seduti a lungo. Zinco, selenio, niacina ed altri oligoelementi presenti nel tonno e nelle verdure assicurano il corretto svolgimento di tutte le funzioni biologiche e pertanto consentono di giungere sul posto di lavoro in perfetta forma psicofisica.


La food blogger Giulia Scalpaleggia
I viaggi di lavoro possono essere estenuanti. Affrontateli portandovi dietro nella schiscetta un pranzo leggero con quinoa, tonno, zucchine, ravanelli e fagiolini. Questi ingredienti leggeri vi aiuteranno a raggiungere la vostra meta pieni di energia”.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità


Insalata colorata di quinoa e tonno ( - )

Insalata colorata di quinoa e tonno ( - )
















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.