Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 04/03/2006 alle ore 17.25.14

Bomboloni con la crema

Dolci, dolcetti

Questa ricetta, nel giorno 17-08-2019, č stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 0 volte, nel 2017 č stata vista 0 volte,
e nel 2018 č stata vista 0 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 6

zucchero 70 g
tuorli 6
latte 3 dl
farina 450 g
burro 80 g
lievito di birra 30 g
limone 1
vanillina 1 bustina
zucchero a velo 2 cucchiai
olio di semi d'arachide q.b.
crema pasticciera gią pronta 2 cucchiai
sale un pizzico

Esecuzione:

Lavate ed asciugate il limone e grattugiatene la buccia.

Intiepidite il latte e scioglietevi il lievito.

Fondete il burro.

Setacciate la farina e mettetela in una ciotola con lo zucchero, la vanillina e la buccia grattugiata del limone. Mettete al centro i tuorli e il sale, ed amalgamateli grossolanamente. Unite il latte con il lievito sciolto e il burro fuso. Lavorate energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore.

Trascorso tale tempo impastare nuovamente il composto, quindi ponetelo in frigorifero e lasciatelo riposare per altre 2 ore.

Stendete con il mattarello l'impasto in una sfoglia di circa 1 cm, da questa ritagliate dei dischi del diametri di circa 3 cm, aiutandovi con un bicchiere o con un tagliapasta. Impastate i ritagli, stendete nuovamente e tagliate altri dischi, fino alla fine dell'impasto. Quindi ponete i dischi a lievitare per circa 1 ora in luogo tiepido.

Friggeteli in abbondante olio caldo ma non bollente, pochi alla volta, rigirandoli e dorandoli in modo uniforme. Scolateli e poneteli su un foglio di carta assorbente per togliere ogni residuo di olio di frittura.

Prendete una tasca da pasticciere con bocchetta liscia a foro piccolo, riempitela con la crema pasticciera, quindi spolverizzateli con lo zucchero a velo. e servite.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.