Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 09/03/2006 alle ore 17.04.10

Involtini di maiale all'uva

Maiale

Ricetta del giorno 14-07-2019

Questa ricetta, nel giorno 18-08-2019, č stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 0 volte, nel 2017 č stata vista 0 volte,
e nel 2018 č stata vista 940 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

fettine di maiale 400 g
pangrattato q.b.
uva passa 50 g
salvia qualche foglia
rosmarino 1 rametto
prezzemolo 1 ciuffo
vino bianco 1 bicchiere e mezzo
uova 2
olio extra-vergine d'oliva 1 cucchiaio
aglio 1 spicchio
farina q.b.
uva Italia 200 g
brodo 2 bicchieri
sale e pepe q.b.

Esecuzione:

Pulite l'uva passa e tenetela per un po immersa nell'acqua. Quindi scolatela e lasciatela asciugare.
Pulite gli aromi e tritateli finemente.
Lavate l'uva, asciugatela e dividete ogni chicco in 2, togliendo gli acini.
Mettete in una padella il pangrattato, l'uva passa, gli aromi tritati, mezzo bicchiere di vino, le uova, il sale e il pepe.
Mettete la padella sul fuoco a fiamma bassa, mescolando, fino ad ottenere un'impasto uniforme che userete come ripieno per gli involtini.
Battete le fettine di maiale, che dovranno essere 8, stendetele e su ognuna di esse dividete il ripieno. Ripiegatele a formare gli involtini.
Spellate l'aglio e sbriciolatelo. Mettetelo in una padella insieme all'olio e fatelo rosolare leggermente. Aggiungete gli involtini e continuate a rosolare da tutte le parti.
Aggiungete la farina, spolverizzandola su tutti i lati degli involtini, bagnate con il vino rimanente e lasciate cuocere per alcuni minuti.
Aggiungete i chicchi d'uva divisi a metą e il brodo, quindi lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto, per almeno 30 minuti circa, fino a cottura ultimata.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.