Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 05/03/2006 alle ore 10.59.54

Crostata di coste ed emmenthal

Torte salate

Questa ricetta, nel giorno 17-08-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 0 volte,
e nel 2018 è stata vista 542 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

Per la pasta:
farina 150 g
burro 70 g
sale un pizzico

Per il ripieno:
coste 800 g
burro 30 g
latte 1 dl
panna 1 dl
emmenthal 100 g
uova 2
sale e pepe q.b.

Esecuzione:

Setacciate la farina e ponetela a fontana su una spianatoia. Ponetevi al centro il burro reso morbido e tagliato a pezzetti, 2 cucchiai d’acqua e il pizzico di sale. Impastate leggermente senza lavorarla troppo, avvolgete l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e fate riposare per circa 30 minuti al fresco.

Pulite le coste, separando la parte bianca dalle foglie verdi. Lavate le foglie e tagliatele a listarelle. Private le parti bianche da eventuali filamenti, lavatele tagliatele a dadini.

Mettete in un tegame i dadini di coste con il burro, copriteli a filo con acqua e fateli cuocere per circa 15-20 minuti, finchè il liquido non si sarà asciugato. Aggiungete le foglie a listarelle, salate e pepate a gusto e fate cuocere per altri 2 minuti, o finchè il composto non sarà asciutto.

Togliete la pasta dalla pellicola trasparente, stendetela in una sfoglia di circa 3 mm, foderate una tortiera, dopo averla imburrata e infarinata, quindi bucherellate il fondo con le punte di una forchetta. Distribuitevi sul fondo il composto di coste, formando uno strato, su cui disporrete l’emmenthal tagliato a lamelle sottili.

Mettete in una ciotola le uova, il latte e la panna, salate e battete leggermente con una forchetta, versate uniformante sulle coste e emmenthal, quindi passate in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Servite calda o tiepida.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.