Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 03/03/2006 alle ore 19.07.13

Spätzli alla titolese

Gnocchi

Questa ricetta, nel giorno 20-08-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 0 volte,
e nel 2018 è stata vista 422 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

per gli Spätzli:
farina 200 g
uova 3
latte 3 cucchiai
olio extra-vergine d'oliva 1 cucchiaio
sale q.b.

per il condimento:
speck 1 fetta da 100 g
erba cipollina 1 mazzetto
mezza cipolla
parmigiano grattugiato 2 cucchiai
olio extra-vergine d'oliva 5 cucchiai
sale e pepe q.b.

Regione: Trentino Alto Adige

Esecuzione:

Mettete in una terrina la farina, le uova, il latte e il sale (si possono preparare molto più semplicemente sostituendo le uova e il latte con 3 cucchiai d'acqua). Lavorate il tutto energicamente fino ad ottenere una pasta molto morbida.
Mettete a bollire in una pentola capiente abbondante acqua salata. Fate cadere gli Spätzli, che avrete formato con l'apposito accessorio, o in mancanza di esso che con un cucchiaino. Scolateli appena vengono a galla, versateli in acqua fredda per raffreddarli, scolateli nuovamente e stendeteli in una pirofila spennellata d'olio.
Sbucciate la cipolla, lavatela, asciugatela con un canovaccio e tritatela finemente.
Lavate l'erba cipollina, asciugatela delicatamente con un canovaccio, quindi tritatela.
Tagliate a striscioline lo speck.
Mettete la cipolla tritata in un tegame con l'olio, e fatela rosolare leggermente a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete le striscioline di speck, e rosolatele leggermente, per qualche secondo, salate e pepate a gusto, aggiungete l'erba cipollina tritata e gli Spätzli, fateli scaldare, mescolando delicatamente con il cucchiaio di legno. Poneteli su un piatto di portata, spolverizzate con il parmigiano grattugiato e serviteli caldi.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.