Le Ricette inserite su

spaghettitaliani.com

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 23/01/2005 alle ore 16.53.26

Maccheroni alla palina

Pastasciutte

Questa ricetta, nel giorno 20-08-2019, č stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 0 volte, nel 2017 č stata vista 0 volte,
e nel 2018 č stata vista 603 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Ingredienti:

800 g di maccheroncelli
1 cavolfiore di circa 600 g
300 g di sardine fresche
1 mazzo di cipolle scalogne
1 spicchio d'aglio
50 g di passolina
50 g di pinoli
2 sarde salate
1 mazzetto di prezzemolo
150 g di concentrato di pomodoro
1 bicchiere di vino bianco secco
100 g di mollica di pane brustolita
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

Regione: Sicilia

Esecuzione:

Pulire il cavolfiore, cuocerlo in acqua salata, tritarlo finemente e metterlo da parte.
Pulire e deliscare le sardine e le sarde salate.
Tritare la cipolla e l'aglio e farli rosolare nell'olio, aggiungere la passolina e i pinoli, bagnare con il vino ed appena sarą evaporato aggiungere le sardine, il cavolfiore e il concentrato di pomodoro. Bagnare con un mesttolo d'acqua di cottura del cavolfiore, quindi lasciare cuocere a fuoco lento.
Intanto fare liquefare in un padellino le sarde salate in un poco d'olio.
Poco prima che la salsa sarą cotta incorporare le sarde salate liquefatte e il prezzemolo tritato.
Cuocere nell'acqua di cottura del cavolfiore i maccheroni, scolarli al dente, quindi maneggiarli con parte della salsa preparata in precedenza.
Sistemare i maccheroni su un piatto da portata, ricoprirli con il restro del condimento, e spolverizzare il bordo del piatto con un po' della mollica di pane brustolita e servire con il resto della mollica brustolitą che andrą aggiunta sui piatti individuali a piacere.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.