Le Ricette di Antonino Di Carlo - Chef

dicarloantonino.blogspot.it

             

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 20/01/2014 alle ore 09.16.16

Filetto di maialino dei Nebrodi su julienne di peperoni e perle di cipolline al semi di papavero

Maiale

Questa ricetta, nel giorno 19-07-2019, č stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) č stata vista 664 volte, nel 2017 č stata vista 6.579 volte,
e nel 2018 č stata vista 12.550 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Di Carlo Antonino

chef

Dosi per: 4

800 gr. di filetto di maialino dei nebrodi
2 bei peperoni rossi
cipolline
pesto di basilico, olio d'oliva, sale , pepe, semi di papavero q.b
1 ramoscello di rosmarino
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla

Regione: Sicilia

Esecuzione:

lavate e tagliate a julienne i peperoni , spadellate in padella con un filo d'olio uno spicchio d'aglio intero( che poi verrą tolto prima di servire) per circa 5 minuti salare pepare .
in un pentolino fate lessare le cipolline con acqua e un cucchiaio d'aceto e un pizzico di sale , scolate e passateli in un po di olio d'oliva e poi nei semi di papavero.
legate con il filo di spago da cucina il filetto di maialino e il ramoscello di rosmarino. salate e pepate , passate in forno in una teglia con olioe una mirepoix di verdure( cipolla, sedano e carote tagliate a cubettoni). per circa 35-40 minuti circa a metą cottura bagnate con un bicchiere di vino bianco .
togliete il filetto e con il liquido rimasto nella teglia aggiungete un po di farina e fatelo andare un po sul fuoco sfumate con un po di vino bianco infine togliete dal fuoco versate il composto nel mixer , e otterrete un'ottima salsa d'accompagnamento.
servite i filetti tagliate a fettine adagiate sui peperoni e versate sopra la salsa d'accompagnamento, decorate il piatto con le cipolline ai semi di papavero

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitą, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitą



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. Č vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.