Le Ricette di Angela Viola - Blogger

Angela Viola

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 21/07/2016 alle ore 22.14.59

Friarielli e salsiccia

Secondi - Salumi, insaccati

Ricetta del giorno 24-04-2018

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 30

Questa ricetta, nel giorno 20-05-2018, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 1.240 volte, nel 2017 è stata vista 10.395 volte,
e nel 2018 è stata vista 5.444 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

4 fasci di friarielli
1 spicchio d'aglio
un peperoncino piccante
4 cucchiai di olio extra-vergine d'oliva
sale q.b.
8 salsicce pari a circa 600 g

Regione: Campania

Esecuzione:

Mondare e lavare per bene i friarielli, sgocciolarli appena.
In una capiente padella rosolare uno spicchio d'aglio e il peperoncino, con l'olio extra-vergine d'oliva. Aggiungere le salsicce e lasciarle rosolare per bene a fuoco moderato, rigirandole di tanto in tanto.
Togliere le salsicce e riporle in un piatto.
Versare i friarielli nella padella, salare a gusto, coprire con un coperchio e lasciarli cuocere per alcuni minuti, rigirandoli più volte, sempre a fuoco moderato.
Aggiungere le salsicce messe da parte e bucherellarle in più parti con una forchetta. Lasciare cuocere per altri 15 minuti fino a cottura ultimata.
Si possono servire sia caldi che freddi.

Note:

I friarielli sono molto simili alle cime di rape, sono broccoletti con infiorescenze appena sviluppate, rappresentano uno dei piatti più caratteristici della cucina napoletana.
Difficilmente si trovano lontano da Napoli.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.