Le Ricette di Nando Melileo - Chef

Nando Melileo

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 06/04/2011 alle ore 21.16.21

Cappuccino di mare

Antipasti caldi

Questa ricetta, nel giorno 19-05-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 1.511 volte, nel 2017 è stata vista 15.870 volte,
e nel 2018 è stata vista 21.769 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Nando Melileo

executve chef

Dosi per: 4

patate di cava calcarea 300 g
olio ex vergine di oliva 3 dl
latte fresco di mucca 500 ml
seppie fresche 300 g
sale q.b.
pepe bianco q.b.
alloro q.b.
noce moscata q.b.

Regione: campania

Esecuzione:

Pulire e tagliare a cubetti la seppia, conservando la sacca del nero dei cefalopodi. Metterli in un pentolino d’acciaio e far rosolare con dell’olio extra vergine, aggiungere la sacca del nero rompendola con la punta di un cucchiaio e far prendere colore, dovra’ risultare tutto nero.
Sbucciare le patate, tagliarle a quadroni e metterle in acqua, in una pentola aggiungere l’olio extra vergine e la cipolla, fare imbiondire e aggiungere le patate, far rosolare, bagnare con il latte, unire le spezie e far cuocere per 25 minuti.
Una volta cotte frullare con un frullatore ad immersione, emulsionandola con dell’olio extra vergine d'oliva, aggiustare di sale e pepe.

PREPARAZIONE DEL PIATTO:
Adagiare sul fondo di una tazza da cappuccino (possibilmente di vetro trasparente) le seppie al nero. Versarvi la salsa di patate di cava calcarea e completare con del caviale e i suoi tentacoli scottati .

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.