Le Ricette di Daniela Mariposa Perrone - Chef

tutti pazzi per la Mariposa

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 04/02/2017 alle ore 21.17.31

Nel mio orto profumi di bosco - Spaghetto di Gragnano trafilato al bronzo risottato in infusione di porcini con verdure dell'orto, cime di broccolo romano croccante, mela granny smith, petali di marroni e polvere di porcino

Pastasciutte

Questa ricetta, nel giorno 25-04-2019, è stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 0 volte, nel 2017 è stata vista 67.591 volte,
e nel 2018 è stata vista 14.748 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Dosi per: 4

350 gr. di spaghetti di Gragnano
funghi porcini secchi
1 broccolo romano
1 mela
10 marroni
mezza carota
olio evo
sale e pepe q.b.

Esecuzione:

Prendere i funghi porcini secchi, tritarli tutti a coltello, toglierne una parte riducendola in polvere e mettere il resto in una bacinella a mollo in 1 litro d'acqua per una mezz'ora tenendoli a bagnomaria. Filtrare l'acqua ottenuta e mettere da parte.
Mondare il broccolo romano togliere solo le cime e cuocerlo al vapore per 5 minuti, saltarlo qualche minuto in padella con olio evo e la carota fatta a julienne.
Fare la mela a cubetti e saltarla qualche minuto in padella, mettere da parte assieme al broccolo e le carote.
Prendere i 10 marroni, incidere la buccia di ognuno di essi a croce e farli cuocere 40 secondi al microonde alla massima potenza.
Togliere la buccia e farli a rondelle, unirli agli altri ingredienti, mescolare il tutto aggiungere olio evo, sale e pepe e lasciare riposare in una ciotola.
In una padella molto ampia sistemare in senso orizzontale gli spaghetti e procedere alla risottatura utilizzando l'acqua ottenuta dal filtraggio dei funghi fatta bollire, mettendone un mestolo alla volta fino a completo assorbimento e finchè non si sia cotto lo spaghetto. Verso fine cottura aggiungere gli altri ingredienti della ciotola (i broccoli, le mele le carote e i marroni) spadellando e mantecando vigorosamente affinché il condimento non si amalgami perfettamente alla pasta.
Impiattare e prima di servire aggiungere una spolverata di fungo porcino ridotto in polvere.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.