Evento inserito il 30/12/2018 da Nicola Rivieccio - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

CAPODANNO NAPOLI 2019 IL PROGRAMMA ARTISTICO

immagine in primo piano

Da Piazza del Plebiscito al Lungomare, una lunga notte di musica e divertimento che, anche quest’anno, caratterizzerà uno degli eventi di festeggiamento del Capodanno unanimemente riconosciuti dalla stampa nazionale fra i più belli d’Italia. Una formula di grande successo, accattivante e capace di accontentare le esigenze e i gusti di ogni tipologia di pubblico informa la Ge.Di., società del Gruppo Kiss Kiss, esclusivista per l’organizzazione degli eventi di Radio Kiss Kiss, Radio Kiss Kiss Italia, Radio Ibiza e Radio Kiss Kiss Napoli, che su incarico della Italstage, si occuperà della direzione artistica di Capodanno a Napoli 2019.
Si parte alle 21:30 in Piazza del Plebiscito: apriranno il palco Patrik Rubino, Carlo Campanile, Federica Mendil e Giorgia Pedroni direttamente dalla Camp Academy, l’hub di alta formazione artistica in grado dare competenze ai giovani artisti per farli confrontare con realtà internazionali e inserirli nel mondo del music business. Lo spazio riservato ai giovani artisti sarà completato da Andrea Radice, direttamente da X Factor, edizione 2017 e da Ciro Limatola e The Bretella Brother, un condensato di musica in allegria ricco di sonorità coinvolgenti, capaci di portare la piazza verso i festeggiamenti della mezzanotte. Il programma proseguirà con l’esibizione di tre grandi artisti della musica made in Napoli: Sal Da Vinci, Franco Ricciardi e Andrea Sannino presenteranno in anteprima Nanà, la loro ultima fatica discografica in uscita il 4 gennaio. Una lettera d’amore scritta da Renato Zero con la musica di Sal Da Vinci e Maurizio Fabrizio. Protagonista subito dopo ancora Napoli, ma stavolta con i ritmi cadenzati della trap tanto amata dai giovani: protagonisti sul palco Rocco Hunt, l’artista salernitano di Nu’ juorn buon e Ivan Granatino, artista e cantante rapper, autentica espressione del cross over sonoro, della contaminazione della musica popolare napoletana con i suoni internazionali. Intorno alla mezzanotte sul palco saranno chiamati dai conduttori di Radio Kiss Kiss, Max Giannini, Maria Silvia Malvone e Max Vitale i main guest di Capodanno Napoli 2019: Amii Stewart and Gerardo Di Lella Dance O’rchestra The “Dance Era". Un progetto interamente basato sulla musica degli anni 70’ in cui Gerardo Di Lella, con la sua Dance Orchestra composta da ben 22 talentuosi musicisti, ripercorre la storia di uno dei periodi più floridi e peculiari della musica degli ultimi 50 anni. In meno di un decennio infatti, collocato nel cuore degli anni 70’, si è assistito alla nascita, allo sviluppo e alla definizione di un magico linguaggio musicale che resiste ancora oggi e che viene universalmente identificato come la “Dance Era”. Amii Stewart and Gerardo Di Lella Dance O’rchestra plays Anni 70 è un progetto unico per l’Italia, già presentato al Festival “La Versiliana”, all’”Arena Sferisterio” di Macerata e al Teatro della Conciliazione di Roma. e al Teatro Romano di Ostia Antica. Con 9 fiati, 6 cantanti, e doppia ritmica, Gerardo Di Lella ripropone l’atmosfera originale del cosiddetto Philly Sound -TSOP (The Sound of Philadelphia) dei brani più celebri ed emozionanti di quegli anni, questi solo alcuni titoli di una scaletta “scatenante: ‘Le Freak’ degli Chic, ‘Cuba’ dei Gibson Brothers, ‘Can't Take My Eyes Off Of You’ di Gloria Gaynor, ‘The Best Disco in Town’ dei Ritchie Family ‘YMCA’ dei Village People, ‘Mamma Mia’ e ‘Waterloo’ degli Abba. Sarà anche la notte dell’omaggio di Amii Stewart all’indimenticabile Donna Summer, ‘The Queen of Disco’, con un emozionante medley, a sei anni dalla sua scomparsa: occasione davvero unica per gli amanti del genere. Tutto lo show di Piazza del Plebiscito sarà trasmesso in diretta televisiva: sul digitale terrestre della Campania Kiss Kiss Italia TV (canale 675) e Kiss Kiss Napoli TV (canale 674) trasmetteranno dalle 21:30 la diretta integrale dell’evento di Piazza Plebiscito. A partire dalle 22 anche il Lungomare si veste a festa in attesa del nuovo anno. Si entrerà nel vivo dell’evento dopo i tradizionali fuochi d’artificio a Castel dell’Ovo. Quattro location e quattro generi musicali differenti per rinnovare l’ormai tradizionale appuntamento con la discoteca più grande d’Europa: Piazza Vittoria: Live Music. Largo Diaz / Viale Dohrn: dance floor Via Partenope: latino – americano Borgo Marinari (Piazzetta Marinari): Revival 70/80/90 A Piazza Vittoria, come da tradizione, appuntamento con la musica live con gli artisti emergenti dell’underground napoletano. Capitanati da Ivan Granatino, si esibiranno Blair, Nicola Siciliano, Simurai JAY, Vincenzo Bless, Paky G e DaVinci. In Largo Diaz spazio alle sonorità house con i DJ e i vocalist di Radio Ibiza, l’emittente dance più trendy della Campania: special guest Alex Colle e Ivanoe. A Via Partenope i ritmi calienti della musica latina con Gino Latino da Radio Kiss Kiss Napoli e, per finire, al Borgo Marinari tutto il meglio della musica revival con Marco Pesacane e Ivano Petagna, DJ ufficiale dello Stadio San Paolo di Napoli.

 


evento segnalato su Musica e Teatro di spaghettitaliani.com


 

 


 

-locandina Capodanno 2019 a Napoli ( -locandina Capodanno 2019 a Napoli )

















Copyright ©2019 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.