Evento inserito il 04/09/2018 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

A Casanova di Carinola il 15 settembre si presenta "La casa di Strada del Re", il nuovo romanzo di Giuseppe Toscano, in cui il filo rosso è proprio un vino, il Falerno, protagonista a tutti gli effetti della narrazione

immagine in primo piano

Sabato 15 settembre 2018, il suggestivo Convento di San Francesco in Casanova di Carinola, accoglierà La casa di Strada del Re, il nuovo romanzo di Giuseppe Toscano (BookSprint Edizioni).

La caupona di Strada del Re, posta al centro dell’Ager Falernus, è il luogo fisico immaginario dove si incontrano i vari personaggi di questo territorio, ognuno con le proprie caratteristiche e i propri interessi, vivendo, idealmente, una loro storia che in parte è immaginata e in parte è reale.

Il Vino Falerno, come un filo rosso, è presente nell’intera narrazione, come se fosse, di fatto, uno dei protagonisti stessi del testo: «Ancora oggi, quando si gusta un bicchiere di questo vino ambrato e vivace, ci si domanda quale sia il luogo di produzione. In effetti, solo un territorio scelto ed amato fin dall’antichità, l’Ager Falernus della Campania Felix, ha la forza e la costanza di donare un vino che racchiude, nel suo colore e nei suoi sapori, la storia di una terra meravigliosa. Questo territorio, per i prodotti dei suoi campi e per il suo vino, venne scelto come luogo di residenza da grandi personaggi, durante il periodo repubblicano ed imperiale di Roma. Essi vi costruirono le loro ville fortificate per produrre e commerciare i prodotti delle terre di loro proprietà. Inoltre, un clima invidiabile di eterna primavera, incentivò maggiormente a considerare questo territorio come una terra felice, dove, con un volo di fantasia, anche gli dèi potevano trovare la loro dimora». Il luogo dove si svolgono la maggior parte delle vicende narrate nel testo è la caupona di Strada del Re: «Nel mio romanzo è narrata la storia immaginaria ed irripetibile di un centurione romano trecenario, Marco Acuto, fedele servitore del potere di Roma nell’Ager Falernus. Egli controlla in modo fedele e puntuale un mondo rurale, ma nello stesso tempo ricco e facoltoso, minacciato dalle scorribande di ladri e luogo di contese tra ricchi e nobili. La casa, “caupona”, di Strada del Re è il centro operativo di tutte le azioni di Marco Acuto. Marco, aiutato dai suoi commilitoni, prepara e realizza il disegno della Divina Augusta Agrippina di portare sul soglio dell’Impero Romano il figlio Nerone. Rifiuta, però, di essere l’esecutore della morte dell’Imperatore Claudio e si rifugia in Alemania dove era stato al servizio del Generale Germanico, padre di Agrippina. Il paesaggio ed i luoghi dell’Ager Falernus sono il palcoscenico su cui si muovono i vari personaggi creati dalla fantasia dell’Autore. Il vino Falernum, ricercato e celebrato per la sua robustezza, è il filo nascosto che guida tutta la narrazione».

La caupona di Strada del Re, dopo la lettura del romanzo-racconto, resta, nel ricordo di tutti, un luogo immaginario nel quale varie persone, attraverso le loro azioni, preannunciano un Impero Romano che ormai si avviava lentamente a perdere la sua potenza, offuscando, così, il suo splendore.

L’evento gode di vari patrocini: per citarne alcuni, quello della Provincia di Caserta, del Comune di Falciano, del Comune di Carinola e del Comune di Mondragone. Sarà presente l’autore e il Presidente nazionale di Slow Food Italia, Giuseppe Orefice. La presentazione, prevista per le ore 19:00, si concluderà con una degustazione di vini locali.

C.S.

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

Presentazione del libro di Giuseppe Toscano, "La Casa di Strada del Re" (  )

















Copyright © 2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.