Evento inserito il 29/06/2018 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

I Suck my Blues presenteranno il nuovo album in un tour che partirà da Tricase (LE), luogo in cui il progetto ha preso vita, il prossimo 14 luglio

immagine in primo piano

E’ “Rebirth” il titolo del nuovo album dei Suck my Blues, il progetto di Cafiero parallelo al percorso da solista. Il collettivo salentino, rinnovato anche nella formazione, è pronto a tornare in scena con il secondo disco realizzato in studio, caratterizzato da un sound “potente”, dal grande impatto emotivo. Undici brani intrisi di bellezza (fusione di blues, rock ed elettronica), impreziositi dalla calda personalità timbrica di Cafiero (voce e chitarra). Una struttura compositiva eseguita magistralmente, capace di spaziare dalla delicatezza all’energia pura. Atmosfere vibranti trascinano l’ascoltatore in una dimensione musicale suggestiva.
“Rebirth” è un invito a vivere la vita, ad assaporarne tutte le sfaccettature, a ritrovare sempre la forza di rialzarsi e di rimettersi in gioco.
“L'album nasce dopo l'improvvisa perdita di Jessy Maturo, il cantante dei Super Reverb.” – racconta Cafiero - “La storia del gruppo, da me fondato e con il quale ho condiviso gran parte del mio percorso artistico, è finita lo scorso 11 aprile con il passaggio di Jessy a miglior vita e, per tale motivo, per questa nuova avventura professionale ho voluto al mio fianco i componenti dei Super Reverb, Tonio Longo (basso) e Filippo Longo (batteria), con l'ingresso di Michele D'Elia (elettro synth). “Rebirth” racchiude un messaggio di speranza e mi auguro sia per tutti motivo di forza rigeneratrice”.
Il disco, prodotto da Cafiero e Michele D’Elia, vede la collaborazione, in quattro brani, di Gianni Montanaro. I testi, completamente in lingua inglese, parlano di vita, in chiave poetica/onirica. Un lavoro eccellente, frutto di un percorso evolutivo evidente e della maturità artistica di ogni singolo elemento della band.

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

- ( - )

















Copyright © 2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.