Evento inserito il 10/05/2018 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

Il Progetto Axé arriva dal Brasile per trascorrere una settimana di formazione con l’Associazione Maestri di Strada ONLUS e scoprire i progetti sociali e di arteducazione della città partenopea

immagine in primo piano

Dall’7 al 14 maggio un gruppo di educatori e collaboratori del Progetto Axé, operante nell’ambito dell’arteducazione a Salvador de Bahia, sarà nel capoluogo campano per scoprire la bellezza di alcuni luoghi e conoscere le iniziative sociali e di arte- educazione del nostro territorio. Ad accompagnarli in questo viaggio di formazione condivisa, l’Associazione Maestri di Strada ONLUS che farà da ponte con le altre realtà operanti, le Istituzioni del Comune di Napoli e il Teatro Bellini di Napoli.

L’associazione partenopea ha organizzato una serie di incontri di formazione e scambio, ma anche momenti di svago e convivialità tra il Centro Storico, la Periferia Est della Città, la Costiera Amalfitana e Pompei. In particolare, giovedì 10 maggio, dalle ore 10:30, nella Sala Giunta del Comune di Napoli si terrà Il canto delle Sirene da Salvador de Bahia a Napoli, un incontro tra educatori che fanno delle arti la chiave per aprire il cuore dei giovani alla speranza. Vi prenderanno parte (in ordine di intervento): Anna Maria Palmieri – Assessore all’Istruzione e alla Scuola del Comune di Napoli; Alessandra Clemente – Assessore ai Giovani e alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli; Gaetano Daniele – Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; Giovanni Paonessa, Dirigente del Servizio Educativo e Scuole Comunali; Francesca D’Onofrio, Coop. L’Orsa Maggiore; Eleonora Dell’Aquila, AQS – Associazione Quartieri Spagnoli; Vincenzo Vanacore, Coop. L’uomo e il Legno; Cesare Moreno, Associazione Maestri di Strada onlus; Nicola Laieta, Regista teatrale e coordinatore dei laboratori teatrali delle Arti dell’Associazione Maestri di Strada Onlus e dell’Associazione Trerrote; Gabriele Russo, Direttore Artistico del Teatro Bellini di Napoli; Maurizio Braucci, Direttore Artistico di Arrevuoto; Rocco Fava e Marcos Antonio Candido Carvalho, per il Progetto Axé.

Durante l’incontro, verrà ribadito il sodalizio tra il Teatro Bellini di Napoli, l’Associazione Maestri di Strada e l’Associazione Trerrote. Proprio quest’ultima, per la prossima stagione teatrale, stanzierà una borsa di studio per i giovani drammaturghi che frequentano la Factory del Teatro Bellini per la scrittura di un testo teatrale che rappresenti la realtà di periferia.



Progetto Axé e Maestri di Strada (da “A Sud il desiderio”)

Napoli e Bahia si incontreranno per rinnovare uno scambio iniziato da alcuni anni tra Maestri di Strada e Projeto Axé, due associazione che hanno incrociato le rispettive traiettorie, scoprendo non pochi punti di contatto. A cominciare dall’attenzione e l’impegno quotidiano nei confronti di giovani e giovanissimi, quell’energia desiderante della comunità.

In comune poi, Axé e Maestri di Strada hanno un metodo consolidato, quello dell’Arteducazione, nella ferma convinzione che l’Arte e la Cultura non sono orpelli da esibire o passatempo per chi il tempo se lo può permettere. Al contrario, qui – in questo sud emotivo, le cui uniche coordinate sono pulsazioni del desiderio –, a Bahia come a Napoli, a Milano come altrove, l’arte è espressione della vita, di un vitalismo che lotta per emergere. Solo una buona cultura artistica può canalizzare queste spinte, affinché il soprassalto di una vita che intende realizzarsi non si richiuda nella spirale della violenza. Violenza degli esclusi, di chi abita i margini, cui solo una certa testardaggine può far fronte: l’ostinazione di chi non accetta le logiche dell’esclusione e della ghettizzazione.

Il primo incontro tra Axé e Maestri di Strada avviene a Genova nel gennaio del 2015, in occasione del convegno Ai confini dell’educazione. A ottobre 2016, Cesare Moreno, Presidente di Maestri di Strada, viene a sapere della presenza a Roma di Cesare de Florio La Rocca, il fondatore di Projeto Axé, e lo raggiunge nella capitale. È qui che si stabilisce il contatto definitivo tra i due.

Ad agosto 2017, una delegazione di Maestri di Strada vola a Bahia per una decina di giorni di formazione condivisa, nella promessa di organizzare presto un nuovo interscambio a Napoli.

Nell’ottobre del 2017 Rocco Fava, Responsabile Esecutivo di Axé Italia, e Marcos Candido Carvalho, Coordinatore dell’area arteducativa di Projeto Axé, partecipano al Convegno Internazionale Sconfini dell’educazione, organizzato da Maestri di Strada a Napoli. Il 7 Novembre 2018, infine, Cesare Moreno, Cesare La Rocca e Marcos Candido si ritrovano Milano, intervenendo al convegno Arteducazione e Pedagogia del desiderio, organizzato da Axé Italia all’Università Statale di Milano per presentare la proposta educativa di Axé.

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

Il canto delle Sirene da Salvador de Bahia a Napoli

 ( Il Progetto Axé arriva dal Brasile per trascorrere una settimana di formazione con l’Associazione Maestri di Strada ONLUS e scoprire i progetti sociali e di arteducazione della città partenopea

 )

















Copyright © 2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.