Evento inserito il 08/05/2018 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

Venerdì 11 maggio alle ore 21 a Sala Ichòs, per la rassegna MusIchòs – “dove finiscono le parole inizia la musica”, si esibirà Alfredo Minucci e la sua band, riprendendo la corrente musicale "Neapolitan Power"

immagine in primo piano

Un nuovo appuntamento in musica a Sala Ichos (via Principe di Sannicandro – San Giovanni a Teduccio, Na) con MusIchòs – “dove finiscono le parole inizia la musica”, rassegna dedicata ai gruppi emergenti.

Venerdì 11 maggio, alle ore 21, si esibirà Alfredo Minucci e la sua band con il concerto “Jamm’a vedè”. Il gruppo, che vuole mostrare Napoli con gli occhi e la voce del suo popolo, è formato da Alfredo Minucci, chitarra e voce, Gaetano Greco, percussioni, e Rino Turiello al pianoforte.



Alfredo Minucci è un cantautore napoletano, i cui brani traggono ispirazione dai vicoli di Napoli, con le sue storie d'amore, d’amicizia e di forte attaccamento alla propria terra. È uno dei pochi che oggi canta in dialetto canzoni d'autore con delle sonorità moderne, ma con un grande rispetto per la tradizione della musica classica napoletana. Durante i suoi concerti, ripercorre la sua storia e quella della sua città creando un legame tra la tradizione della canzone popolare napoletana e la contemporaneità delle sue canzoni. Il suo è un Pop/Blues mediterraneo d'autore.

È stato definito dalla critica giornalistica un cantautore capace di riprendere quella corrente musicale chiamata "neapolitan power", molto diffusa negli anni ottanta della quale facevano parte, tra gli altri, James Senese, Pino Daniele, Enzo Avitabile e Tullio De Piscopo.

Lo stile molto personale e la voce calda collocano Minucci nell'élite della musica napoletana d'autore.

A maggio 2008 è uscito il terzo album di Alfredo Minucci dal titolo Jamm' a vedé, si tratta di un percorso umano e artistico per cantare la speranza di un popolo, la speranza di quella parte di popolo napoletano che ha voglia di riscatto e vuole dare voce ai desideri più profondi del cuore. Il disco è frutto di una esperienza in atto: l'incontro con una nuova compagnia di amici che nel Rione Sanità testimonia la speranza - appunto. Accattivanti le sonorità, moderne e con delle punte Blues e jazz; i testi sono ricchi di speranza.

Nel 2009 ha inciso un cd dal titolo “Cammenanno”, che rappresenta una vera e propria passeggiata tra i vicoli di Napoli in compagnia di alcune canzoni classiche napoletane e alcuni brani inediti di sua composizione, il tutto accompagnato da una vera guida turistica di Napoli realizzata da alcuni suoi amici del Rione Sanità.

Alfredo si è esibito anche di fronte a grandi platee: al XXX Meeting di Rimini 2009 ha tenuto il concerto finale davanti a più di 7000 persone; e, proprio a Rimini, durante la XXXI edizione della stessa kermesse, nell’agosto 2010 ha presentato il nuovo CD Senza tiempo, il primo autoprodotto.

Ha partecipato a varie manifestazioni musicali di livello nazionale, tra cui il “Ravenna Festival” quale rappresentante della musica napoletana contemporanea.

Ha prestato la voce per alcuni brani classici Napoletani arrangiati in chiave Blue’s da Lou Marini (sassofonista dei Blue’s Brothers) inseriti nell’album “o soul mio” della band milanese “Blue’s for people”.

Attualmente prepara il suo sesto album dal titolo “Acoustic neapolitan soul” che conterrà alcuni brani inediti arrangiati in chiave acustica.

Nel frattempo, continua a proporre la sua musica e quella della sua terra in giro per l’Italia. Il suo spettacolo è un viaggio nella tradizione della musica Napoletana, partendo dalle origini, passando per artisti che l’hanno “rinnovata”, come Renato Carosone e Pino Daniele, fino ad arrivare alla contemporaneità delle sue canzoni che raccontano una Napoli di oggi in tutte le sue contraddizioni. Il tutto accompagnato da una musica di qualità con qualche puntatina nel Jazz e nel Blue’s, passando per il pop mediterraneo fino ai ritmi coinvolgenti della musica popolare napoletana.

Sala Ichòs

Via Principe di Sannicandro 32/A – San Giovanni a Teduccio (NA)

Fermata metro linea 2: San Giovanni a Teduccio – Barra

Lo spazio è dotato di ampio e gratuito parcheggio

Info e prenotazioni: 335 765 2524 – 335 7675 152 – 081275945 (dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20 – domenica dalle 10 alle 17)

Giorni e Orari concerti: 4 e 11 maggio alle ore 21

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

A Sala Ichòs Alfredo Minucci e la sua band l

















Copyright © 2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.