Evento inserito il 04/04/2018 da Nicola Rivieccio - Giornalista

Eventi di musica e teatro

RENDEZ-VOUS AVEC LA GÉOGRAPHIE 2018/ APPUNTAMENTO CON LA GEOGRAFIA A NAPOLI La geografia e lo studio del paesaggio e l’organizzazione del territorio! Napoli di sopra, di sotto e all’orizzonte venerdì 6 aprile 2018 , dalle ore 16.30 alle 21.30. Dal Municipio (Maschio Angioino) alla Metropolitana (Stazione MUNICIPIO) e al Porto di Napoli (Stazione marittima) programma di iniziative per far conoscere l'importanza della Geografia Prenotazione ai telefoni : 3386132993 o 3661934721.

immagine in primo piano

Voglia di Geografia? La Geografia poco o mal trattata nelle scuole, nei media e nell’opinione! Con l’intento di migliorare la visibilità e l’incisività della conoscenza geografica e dei geografi nei confronti del grande pubblico e dei media, comunicando meglio il sapere geografico e la valenza della materia per la formazione a “tutto tondo” dei cittadini, venerdì 6 aprile 2018 (ore 16.30-22.30), sul percorso dal Maschio Angioino al Porto di Napoli, Rendez-vous avec la géographie 2018/ Appuntamento con la geografia, la geografia e lo studio del paesaggio e l’organizzazione del territorio! Napoli di sopra, di sotto e all’orizzonte.
Un evento promosso dall’Associazione Geografi Italiani (AGEI), ideato e organizzato a Napoli da Maria Paradiso, Geografia, Univ. del Sannio, René G. Maury e Pasquale Gallifuoco, Geografia, Univ.“L’Orientale” con il patrocinio del Sindaco Luigi de Magistris, la viva collaborazione dell’Assessore alla trasparenza Alessandra Sardu e del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Pietro Spirito, volto a rendere la ricerca geografica più accessibile, contribuendo a valorizzare il lavoro scientifico, didattico e di terza missione. Ciò avverrà durante la serata, per mostrare come cambiano gli spazi, il loro uso e le modalità attraverso le quali vengono percepiti. In una parola, come “cambia” la loro geografia, mettendo in evidenza la creatività locale e la varietà di persone, istituzioni, associazioni interessate e partecipi alla realizzazione degli obiettivi di base dell’iniziativa, a partire dal Maestro della Geografia umana Pierre George, secondo cui il paesaggio è come un mosaico fatto da tasselli da analizzare uno per uno per proporre un spazio meglio organizzato.
L’appuntamento è articolato in più momenti e spazi con visite tematiche, autorevoli interventi, brevi lezioni e conversazioni di autorità, accademici e giornalisti.
Ore 16.30 - Comune di Napoli (Maschio Angioino, cortile e torre del castello): “Napoli di sopra e all’orizzonte”.
(ore 16.30-18, Maschio Angioino – cortile e torre del castello).
Ore 18-19 (Sala della Loggia) - La Geografia ai tempi di Internet, conversazione intorno al volume di Maria Paradiso: “Abitare la Terra al tempi di Internet” (2017)
Ore 19-20.30 - Sotterranei del Maschio Angioino, e della metropolitana di Napoli ANM (stazione “Municipio”): “Napoli di sotto”.
Visita (a pagamento) dei sotterranei di Maschio Angioino (associazione “Timeline Napoli”): Geologia, storia e patrimonio culturale.
Illustrazione della Metropolitana di Napoli.
Ore 21-22.30 - Porto di Napoli (Stazione marittima-Terminal Napoli Spa): “Napoli di sopra e all’orizzonte”.
Venerdì 6 aprile (12-13.30, Istituto Comprensivo 261 Sauro E. Pascoli, Napoli-Secondigliano), dibattito su “Geografia tra università e scuola” (a cura dei geografi Floriana Galluccio, Fabio Amato e Piero De Luca).

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

-piazza municipio da palazzo san giacomo ( -piazza municipio da palazzo san giacomo )

















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.