Evento inserito il 30/03/2018 da Renato Aiello - Giornalista

Eventi segnalati
su Musica e Teatro

Sabato 7 aprile 2018 dalle ore 9, presso l’Auditorium dell’ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli di Napoli, l’evento FADOI dedicato al Fine Vita, tra diritti del paziente e bioetica, nel segno della dignità del malato

immagine in primo piano

Sabato 7 aprile 2018, a partire dalle ore 9, presso l’Auditorium dell’ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli di Napoli, ci sarà l’evento FADOI (Federazione Delle Associazioni Dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) dedicato al Fine Vita. Una tematica questa, molto delicata e di gran lunga attuale. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Salute, si celebrerà contemporaneamente in tutta Italia, e aprirà dibattiti e riflessioni sulle recenti direttive legislative, sui modelli organizzativi e socio-assistenziali idonei sul territorio, la bioetica, le terapie palliative, la terminalità. La morte rappresenta la fine assoluta dell’individuo, e la fase terminale della propria vita è un momento importantissimo, e va sostenuto da un’etica di ‘accompagnamento’, che permetta al malato di vivere con dignità il tempo che gli resta. Il paziente in fase terminale (e non si parla solo di malato oncologico), a causa dell’avanzare del male, vede progressivamente deteriorare il suo fisico, una oggettiva devastazione, e inizia ad accusare il disagio, a provare il senso di impotenza che, spesso, è visibile sullo sguardo di chi gli è accanto. Da qui, l’etica di fine vita include la considerazione sul “come” vivere lo spazio che ci separa dalla fine. Unire quindi la prospettiva meramente medica dei trattamenti con quella umanistica. Un recupero più umano e meno medicalizzato, ‘prendersi’ cura, focalizzarsi sui bisogni del malato e non occuparsi solo dei sintomi o dei suoi organi. La gran parte delle morti prevedibili, avvengono negli ospedali, per lo più ricoverati in reparti di Medicina Interna, che annovera pazienti pluripatologici complessi, e la FADOI, sta cercando di migliorare la formazione degli internisti sulle cure del fine vita. Fondamentale è la condivisione degli obiettivi che prevede lavoro d’équipe multidisciplinare per definire i ruoli di cura e di aiuto, evitare l’accanimento terapeutico e restituire dignità al morente. Nella giornata FADOI dedicata al Fine Vita- commenta Andrea Fontanella, Presidente Fadoi Nazionale, - sarà presentata e discussa una diapositiva con il Decalogo Fadoi sul Fine Vita, elaborata da una commissione di Internisti e condivisa con la Presidenza Nazionale e dai Presidenti Regionali.

Ufficio stampa

 


evento segnalato su www.musicaeteatro.com by www.spaghettitaliani.com


 

 


 

Giornata nazionale FADOI sul Fine Vita, la pietas del malato terminale e la dignità del paziente, tra bioetica e diritti ( Sabato 7 aprile 2018, a partire dalle ore 9, presso l’Auditorium dell’ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli di Napoli, ci sarà l’evento FADOI (Federazione Delle Associazioni Dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) dedicato al Fine Vita.  )

















Copyright © 2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.