Dopo avervi proposto un pratico glossario, per farvi conoscere ogni cocktail dalla A alla Z, il nostro amico Luca Spoldi della redazione di altrovino.com ci propone l'abbinamento cocktails e birra, accoppiata vincente.

Spesso arrivano richieste per argomenti specifici poco trattati in internet nell'affascinante mondo dei cocktails analcolici, uno di questi senz'altro il binomio tra birra e cocktail. Un argomento che potr interessare chi di voi ha un bar o chi desidera far bella figura alla prossima cena con i suoi pi cari amici senza rischiare di ubriacarli rapidamente!

Eccovi dunque alcuni cocktails in cui la birra regina...

Capitan Uncino

Vodka alla pesca
Succo di lampone
Succo di fragola
Birra weizen
Fette di pesca e fragole
Ghiaccio

Raffreddate nel mixer con ghiaccio 1 decimo di vodka alla pesca assieme a 2 decimi di succo di lampone e 1 decimo di succo di fragola. Versate il tutto nel bicchiere e allungate con 6 decimi di birra weizen. Decorate con una fetta di pesca e una fragola e... il gioco fatto!

Black Velvet

Birra scura
Champagne

Scegliete la vostra birra scura preferita, versatela, insieme allo Champagne, in bicchieri tipo flute. Se preferite potrete sostituire allo champagne un Brut o un Franciacorta, in base al vostro gusto.

Carnaby Street

2 tuorli d'uovo
1 pizzico di noce moscata
1 cucchiaino di zucchero integrale
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 litro di Ale
1 pezzetto di cannella
1 cl. di Rum

Un cocktail decisamente energetico, ottimo d'inverno, il Carnaby Street: montate a spuma i tuorli con lo zucchero, la noce moscata e lo zenzero. Scaldate la birra assieme al rum e alla cannella. Finite la cottura del tutto un attimo prima dell'ebollizione e versate il composto nel contenitore della spuma ottenuta precedentemente. Fate scaldare il tutto a fuoco moderato sbattendo sempre il tutto con una frusta e, servite molto caldo.

Frizz

2 parti di Cointreau
5 parti di Birra chiara
3 parti di Spumante
1 fettina di limone

Infine, eccovi un cocktail decisamente pi fresco ed estivo. Versate in bicchieri di forma allungata, tipo flute, prima il Cointreau e poi, assieme, la birra e lo spumante. Agitate il tutto con uno stecco da cocktail e abbellite con una fetta di limone.


Cari amici, sperando che queste nostre proposte vi siano piaciute, la redazione di altrovino.com vi d appuntamento ai prossimi articoli. Non mancate, e se volete richiederci qualche cocktail in particolare vi ricordiamo che potete scriverci a redazione@altrovino.it o spedendoci un fax allo 081.7760889.