Go to English Version (Not available)

Testi di Gino Adamo. Pagina realizzata da Luigi Farina

Data ultima revisione: 3 Agosto 2001

Rubriche - Attualità gastronomiche


Se questo sito ti piacerà: Proponilo ai tuoi amici, cliccando quì!


torna all'indice degli articoli

 

          

           Sarebbe il Veneto la regione d’Italia che oggi detiene l’alloro dei gourmet, seguita, al secondo posto, dal Piemonte. Queste due regioni vanterebbero il più alto numero di specialità alimentari inserite nella lista dei prodotti tradizionali (oggi aggiornata e ampliata dal ministero delle Politiche agricole). 
Ma si tratta di un primato fortemente insidiato dalla Toscana, che nella lizza aspira alla pole position. Difatti, se saranno accolte le richieste della regione, la palma del gusto potrebbe passare sull’Arno. La Toscana muove all’assalto agguerrita, con ben 365 specialità in menu, praticamente una ricetta al giorno per un anno. Come si è detto, attualmente a condurre la gara è il Veneto, che si è conquistato il primo posto in classifica potendo contare su 349 prodotti tradizionali sotto tutela. Segue il Piemonte con 320.

 

 

torna all'indice degli articoli

 



Buona lettura dalla redazione

Mondo con nuvole in movimento

Logo L. F. Soft

L. F. Soft di Luigi Farina
E-mail: lfarina52@hotmail.com

L. F. Soft