Spaghetti Italiani - Portale di Gastronomia  

La gastronomia

Scritta "Gli ingredienti"

INDICE

I PRODOTTI TIPICI

INDICE

by FreeFind

 

Registrati al servizio di NewsLetter!

Sarai informato mensilmente delle modifiche e novità di spaghettitaliani.

 

Aggiungi un sito

 

Radicchio Rosso di Treviso (IGP)

Veneto

Veneto (Treviso, Padova, Venezia)

consorzio per la tutela del radicchio rosso di Treviso

 

Il famoso Radicchio Rosso di Treviso tardivo I.G.P. ha origine proprio a Dosson piccolo paese a 3 km da Treviso dove ha anche sede il ristorante della mia famiglia.

Una leggenda dice che fu un uccellino a portare i semi in questo paesello e che i frati poi se ne occupassero. La storia più credibile di cui se ne ha fonte scritta narra che alla fine del 1860 il sig. Francesco Van De Borre ne divulga la presenza e introduce la sbiancatura, metodo già usato nei paesi del nord.

Nei campi passa inosservato poichè non è così bello come lo troviamo al mercato. dopo essere raccolto viene ripulito delle foglie che lo ricoprono e viene mondata la radice.

Il caro Giuseppe Maffioli, famoso gastronomo scomparso ormai da 20 anni, ne fu grande ambasciatore, ma anche mio papà Giancarlo Pasin in ogni suo spostamento per il mondo

lo porta con se insegnandone l'utilizzo.

Questo fiore che si mangia può essere abbinato e accompagnato da qualsiasi pietanza.

Alcuni consigli

Se vi capita di trovarlo più amaro lasciatelo a bagno con acqua corrente fredda e poi conditelo con un buon aceto balsamico di Modena.

Curiosità

La radice può essere bollita e mangiata ha un sapore un po' amaro ma un meraviglioso potere depurente per il sangue, come pure l'acqua della bollitura.

Nicoletta Pasin

 

Logo L. F. Soft

L. F. Soft di Luigi Farina
E-mail: lfsoft@spaghettitaliani.com

L. F. Soft