Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.369

pagina per la stampa

Altro

Condividi

inserito da:

Luigi Farina

Spaghettaro

luigi

Data evento: dal 10-02-2019 al 17-03-2019
#OpenDays Alte Terre: dal 10 febbraio gite domenicali fuori porta alla scoperta di sapori tipici e antiche tradizioni


[c]Al via i primi quattro appuntamenti dell’iniziativa ideata dal Consorzio Salariaè che coinvolgeranno gli agriturismi sparsi tra Cittareale, Posta e Accumoli nel Lazio

#OPENDAYS ALTE TERRE:
DAL 10 FEBBRAIO GITE DOMENICALI FUORI PORTA
ALLA SCOPERTA DI SAPORI TIPICI E ANTICHE TRADIZIONI


Dal canto a braccio dei pastori ai segreti della lavorazione a mano degli gnocchi di patate, saranno quattro domeniche a diretto contatto con le aziende del territorio per conoscere la cultura contadina, tra menu tematici, laboratori e visite guidate[/c]
Fare una gita domenicale fuori porta per una autentica full immersion nella tradizione contadina e per conoscere da vicino le piccole realtà imprenditoriali di un territorio che vanta un’offerta gastronomica straordinaria, usanze antichissime e una natura incontaminata. E’ questo l’obiettivo di #OpenDays Alte Terre, la nuova proposta del Consorzio Salariaè – 21 aziende dedite all’accoglienza e alla produzione situate in 10 comuni del Lazio (Amatrice, Cittareale, Accumoli, Castel Sant’Angelo, Posta, Cittaducale, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino e Micigliano) - che apre il nuovo anno con un’inedita serie di appuntamenti dedicati al binomio gusto e saperi di una volta. Al via dal 10 febbraio, l’iniziativa offre infatti la possibilità di trascorre una domenica di svago e di relax, lontana dal caos cittadino, ma soprattutto di gustare e riscoprire prelibatezze e tradizioni caratteristiche di questi luoghi, che si tratti del canto a braccio dei pastori o dei segreti della lavorazione a mano degli gnocchi di patate. Quattro, in particolare, le realtà agrituristiche del Consorzio che per prime si preparano ad aprire i battenti a pranzo con menu tematici abbinati a laboratori di cucina, incursioni poetiche, visite guidate in azienda e perfino ciaspolate sulla neve.

L’iniziativa, che nei prossimi mesi coinvolgerà tutte le otto agricucine socie - spiega Guido Colasanti, vicepresidente del Consorzio Salariaèvuole offrire ai visitatori un vero e proprio pranzo della domenica. Quindi tavole imbandite a festa, clima conviviale e soprattutto cibo genuino, che nei vari menu proposti sarà declinato con ricette tipiche, utilizzando solo i prodotti dei consorziati proprio per attivare una sinergica promozione. Il tutto arricchito da attività collaterali studiate ad hoc, che permetteranno di riscoprire usi e costumi che da sempre caratterizzano il nostro territorio e che da secoli vengono custoditi e tramandati di generazione in generazione. Sarà quindi un’occasione imperdibile per vivere momenti di autentica tradizione e per degustare vere eccellenze in compagnia degli stessi produttori”.

Ad aprire la serie delle prime quattro domeniche di #OpenDays Alte Terre sarà l’Agriturismo Lu Ceppe (Cittareale), che il 10 febbraio organizza la “Cias-polenta”, una ciaspolata sulla neve, adatta anche ai più piccoli, che si concluderà a pranzo con una ‘passeggiata’ gustosa a base di polenta alla brace. Mentre il 24 febbraio sarò il turno dell’Agriturismo Dal Poeta (Posta), che aprirà le danze con un ‘aperitivo in metriche’, per poi finire con un ricco banchetto dai sapori montani. A marzo si comincia invece con l’Agriturismo Il Casale, che domenica 3 propone un laboratorio dedicato alla lavorazione degli gnocchi di patate per festeggiare il carnevale, che sarà protagonista non solo a tavola ma anche nel vicino comune di Posta con la tradizionale sfilata dei carri allegorici. Punta infine sulla visita guidata degli allevamenti bradi del maiale nero e dei laboratori di trasformazione e stagionatura delle carni l’Agriturismo Coop. Grisciano (Accumoli), pronto ad accogliere appassionati, giovani e famiglie domenica 17 marzo.

I PRIMI 4 APPUNTAMENTI DI #OPENDAYS ALTE TERRE IN SINTESI (tutte le prenotazioni vanno effettuate direttamente nelle strutture):

DOMENICA 10 FEBBRAIO - AGRITURISMO LU CEPPE

CiasPolenta in Alte Terre: un’esperienza sulla neve con le ciaspole (messe a disposizione gratuitamente dalla struttura. Non è necessario un abbigliamento particolare, bastano scarponi e pantaloni invernali). Sarà un’occasione per vivere la montagna da vicino! Poi tutti insieme a tavola.
Menu pranzo:
- tagliere di salumi e formaggi del Caseificio Storico di Amatrice al profumo delle confetture MelaMille;
- zuppa di farro;
- fiocco di polenta allo stracchino di Casale Nibbi; bocconcini di vitello alla birra Alta Quota accompagnato da polenta alla brace; patate cotte sotto la cenere;
- dolce sorpresa alle fragole dell’azienda Scialanga.
Sono compresi nel menù 3 bicchieri di birra Alta Quota da 0,20 cl e acqua di sorgente.
Dove: Via Gentili 3, 02010 – Cittareale (RI)
Contatti: +39 0746.947085 / +39 338.1892755 - info@agriturismoluceppe.it
www.agriturismoluceppe.it

DOMENICA 24 FEBBRAIO - AGRITURISMO DAL POETA
Aperitivo di poesia (ore 11:00): nozioni principali sull'antico canto improvvisato dai pastori. Un gioco di musicalità e metriche precise per un’esperienza divertente ed emozionante.
Pranzo (ore 13.00): le aziende Casale Nibbi e Caseificio Storico di Amatrice insieme alle fantastiche confetture MelaMille daranno vita al seguente menu:
- taglieri di salumi e formaggi dagli aromi montani; carrellata di assaggini del poeta;
- spaghettone dell'azienda Casale Nibbi al sugo di nonna;
- arrosto morto alla birra Alta Quota con patate al forno;
- tiramisù alle fragole dell'azienda Scialanga.
Beverage: Birra Alta Quota, acqua liscia e frizzante.
Dove: Via Favischio, 10, 02019 – Posta (RI)
Contatti: +39 0746.959747 / +39 334.7106011 - info@agriturismodalpoeta.it
www.agriturismodalpoeta.it

DOMENICA 3 MARZO - AGRITURISMO IL CASALE
Carnevale di Patate: dai fornelli alla tavola, la padrona di casa Mariapia Pica attende i visitatori per festeggiare il carnevale. In programma un laboratorio dedicato alla lavorazione degli gnocchi di patate e la possibilità di ammirare la sfilata dei carri allegorici nel comune di Posta.
Menu pranzo:
- antipasto di salumi e formaggi dei consorziati.
- gnocchi di patate al sugo di spuntature e salsiccia con pecorino del Caseificio Storico di Amatrice.
- involtini di panata ripieno di stracchino di Casale Nibbi e radicchio, con contorno di nidi di patate al forno.
- crostata e zeppole con le marmellate di Scialanga e MelaMille.
Nel menù è compresa l'acqua di sorgente e una bottiglia da 33 cl di birra Alta Quota.
Dove: Via Villa Camponeschi 1, 02019 – Posta (RI)
Contatti: +39 349.7896258 - pica.m@alice.it
www.ilcasalepica.it

DOMENICA 17 MARZO - AGRITURISMO COOP. GRISCIANO
Menu pranzo:
- antipasto del pastore a base di affettati e formaggi (pecorino del Caseificio Storico di Amatrice e stracchino di Casale Nibbi), accompagnati da nuvolette di pane;
- lasagne alla norcina con tartufo; spaghetti all’Amatriciana;
- maialino al forno con patate;
- crostata con marmellate ai frutti misti di Scialanga e MelaMille.
Il menu comprende acqua (liscia o frizzante), Birra Alta Quota (cl. 0.33) e caffè.
A seguire: visita guidata degli allevamenti bradi e del laboratorio di trasformazione e stagionatura.
Dove: Frazione Grisciano, Via Salaria, Km 143,200, 02011 – Accumoli (RI)
Contatti: +39 328.4052893 / +39 349.5722031 - coopgrisciano@libero.it
www.agriturismogrisciano.it

Per info segreteria Consorzio Salariaè:
tel. +39 338 1458294
info@alteterre.it
www.alteterre.it

Alte Terre è un’iniziativa realizzata nell’ambito del Progetto “Salaria è” - Rete di Imprese di Filiera dell’Alta Valle del Velino e Terre di Amatrice. Finanziato dalla Regione Lazio, vede coinvolto il mondo dell’ospitalità rurale, della ristorazione e delle produzioni tipiche locali che, nonostante la tragedia del 2016 è vivo e vuole farsi conoscere per le sue bellezze naturali, storiche enogastronomiche e paesaggistiche, particolarmente vocate all’accoglienza turistica. Per questo con ALTE TERRE è stato avviato un articolato programma di valorizzazione dell’area e delle sue realtà produttive, che vede nella presente iniziativa la fine della fase di preparazione e l’avvio delle azioni di promozione.
Spesa finanziata dalla Regione Lazio, Determinazione n. G04816 del 09/05/2016 e s.m.i. Avviso pubblico "Reti di Imprese tra Attività Economiche su strada"


evento segnalato su win.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento direttamente con il tuo account Facebook.
I commenti qui inseriti verranno automaticamente riportati nel tuo Diario.


News spaghettitaliani