Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.269

pagina per la stampa

Mostre e Presentazioni

Condividi

inserito da:

Nicola Rivieccio

Protagonista

nicolarivieccio

Data evento: 17-03-2018
Il PREMIO IL SOGNATORE CELEBRA LA SUA III EDIZIONE Sabato 17 marzo 2017, alle ore 20,00, presso Villa Domi – Sala Bianca (via Salita Scudillo, 19/A, Napoli)

Il giornale “Lo Strillo “, premia 6 figure della società civile che in campo nazionale si sono distinte con merito nella loro attività. Sabato 17 marzo 2017, alle ore 20,00, presso Villa Domi – Sala Bianca (via Salita Scudillo, 19/A, Napoli), in una serata-evento (ad inviti) di grande richiamo, il premio "Il Sognatore", istituito dal giornale Lo Strillo da appuntamento per la sua III° edizione. Il riconoscimento gode del patrocinio del Comune di Napoli e verrà assegnato a 6 personalità che, secondo il parere insindacabile dell’organizzazione, sono dei sognatori, o per il loro percorso di vita, o perché hanno fatto sognare gli altri, o perché hanno realizzato i loro sogni. Il premio consiste in una magica e sognante scultura realizzata dal noto maestro Armando Jossa. I premiati di questa terza edizione sono, in ordine alfabetico, la produttrice televisiva e cinematografica Gabriella Buontempo, impegnata in questi giorni con la realizzazione della seconda stagione de “I Bastardi di Pizzofalcone” , l’attrice super impegnata Miriam Candurro, con all’attivo un curriculum di tutto rispetto e sempre più richiesta in grosse produzione nonché volto fisso e rassicurante di “Un posto al sole”, Alex Damiani, divo dei fotoromanzi degli anni Settanta, un’autentica star della mitica Lancio, oggi attore e cantante, l’attore Fabio Fulco, reduce dal successo de “Le tre rose di Eva 4”, impegnato in tanti progetti, ma soprattutto neo regista di un bel film, “Il crimine non va in pensione”, lo stilista Gianni Molaro, di fama internazionale, sempre all’avanguardia con i suoi modelli e le sue genialità, presenza fissa di “Detto Fatto” con Caterina Balivo su Rai Due e spesso ospite de “La vita in diretta” su Rai Uno, e Patrizio Oliva, uno dei più importanti pugili italiani, oro olimpico a Mosca nel 1980, a cui andrà il Premio “Il Sognatore - Mimì De Simone”, dedicato alla memoria dello scomparso storico direttore e fondatore de Lo Strillo. Nel corso della serata, condotta dal direttore responsabile AnnaMaria Ghedina e dal vice direttore Antonio D’Addio, ci saranno tanti momenti di spettacolo, gli intermezzi musicali saranno curati da Pepito Sax, Gennaro De Crescenzo, nipote d’arte e dalla padrona di casa, Marianna Mercurio, molto attesa anche la performance del mentalista pluripremiato Luca Volpe. Un ringraziamento va a chi ci ha consentito la serata ovvero Villa Domi con il suo patron Mimmo Contessa, Camicerie Lombardi, Dibi Center Nausicaa di Rossella Giaquinto, la Glemart, la cooperativa dei Fiori e Mercato dei fiori di Ercolano, i gioielli Barra. Prevista la partecipazione di personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, del giornalismo, dell’arte e dell’imprenditoria, che hanno già confermato la propria presenza, ma che manteniamo top secret per non rovinare le sorprese.





evento segnalato su www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento direttamente con il tuo account Facebook.
I commenti qui inseriti verranno automaticamente riportati nel tuo Diario.


News spaghettitaliani