Utenti attivi nel Network di spaghettitaliani: 3.265

pagina per la stampa

Mostre e Presentazioni

Condividi

inserito da:

Renato Aiello

Protagonista

renatoaiello

Data evento: dal 24-10-2017 al 28-01-2018
La Cina a Napoli con la mostra a cura di Fabio Di Gioia dal titolo "L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina" nella Basilica dello Spirito Santo a Napoli dal 24 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 (foto di Mario Zifarelli)

Un viaggio straordinario nell’Antica Cina di 2.200 anni fa. La mostra "L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina" rappresenta l’esposizione più completa mai creata sulla necropoli, sulla vita del Primo Imperatore e sull’Esercito di Terracotta, ottava meraviglia del mondo per l’impatto visivo, perfettamente restituito dall’estensione della Basilica cinquecentesca dello Spirito Santo, situata nel cuore del centro storico di Napoli, dal 24 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018.
Si rafforza così il legame tra la città partenopea e l’antichissima cultura cinese, facendo seguito a molte iniziative, nel cui novero rientrano il Festival del film documentario “Luci dalla Cina” e “Milleunacina”, realizzati dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi L’Orientale di Napoli. L’estremo Oriente incontra ancora il Meridione, in un incredibile scenario, con più di 300 riproduzioni tra statue – oltre 170 soldati -, carri, armi e oggetti scoperti nella necropoli. La scelta della Basilica dello Spirito Santo non è casuale: l’imponente luogo di culto, simbolo della spiritualità e della cultura cattolica, richiama la sacralità e la forza del Mausoleo che ospita le statue in Cina. Un parallelismo unico nel suo genere in un incontro tra culture antichissime che pone al centro l’Esercito di Terracotta del Primo Imperatore della Cina, una delle più grandi scoperte archeo- logiche del 20° secolo, proprio come il ritrovamento della tomba di Tutankhamon, le grotte di Lascaux e Machu Picchu.
Sotterrato nel suolo dello Xi’An, nella Cina orientale, l’esercito fa parte del mausoleo dedicato all’Imperatore. Le statue, le armi, le armature, i carri da guerra, il vasellame e gli oggetti che richiamano alla vita quotidiana dell’antica Cina, presenti nella mostra, sono ricavati dagli unici calchi esistenti, frutto del lavoro e delle attente rifiniture di artigiani cinesi della regione dello Xi’An, che portano avanti la grande tradizione dell’arte orientale. La spettacolarità delle statue è esaltata anche da un’installazione luminosa con inserti audiovisivi, creata per la mostra. Videoproiezioni su schermi giganti, audio guide e una zona interattiva contribuiscono a far immergere il visitatore in un’atmosfera unica.

La mostra “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” è una produzione LiveTree. LiveTree è una giovane società di comunicazione che, in collaborazione con il gruppo Best e Vivati- cket, è entrata nel mercato degli eventi acquisendo diritti di mostre internazionali di particolare im- portanza (“The Art of The Brick - DC Superheroes”, mostra di sculture Lego™ dedicata al mondo dei su- pereroi, di prossima programmazione a Roma e Milano, “L’Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” e un format molto originale per gli amanti della natura dal titolo “Un tè con le Farfalle”).

L’intento è quello di dare impulso alle attività culturali sul territorio in cui le mostre si insediano, fa- vorendo interconnessioni tra operatori per incrementare la produzione e il numero degli eventi e la qualità degli stessi.
LiveTree ha affidato la prima italiana della mostra “L’Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” alla produzione esecutiva della società Da Vinci - Grandi Eventi, che ne detiene i diritti per l’I- talia, già produttrice della prima mostra della serie “The Art of The Brick” (a Roma e Milano) e di “Im- perdibile Marilyn”, la mostra dedicata alla Monroe attualmente esposta a Palazzo degli Esami a Roma.

La mostra “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” è curata da Fabio Di Gioia, già pro- motore, produttore e curatore in Italia di grandi esposizioni internazionali: “BODY WORLDS – Il vero mondo del corpo umano” - ospitata a Napoli nel 2012 dal Real Albergo dei Poveri - ; “The Days of The Dinosaur”, “Van Gogh Alive - The Experience”; “The Art Of The Brick” di Nathan Sawaya, “Imperdibile Marilyn”.
Fabio Di Gioia è anche autore di programmi televisivi quali “La Macchina del Tempo”, “I Fatti Vostri”, “Europa Europa”, “Ramses il figlio della luce” e molti altri programmi di intrattenimento di RAI e Me- diaset.

La soddisfazione per questa importante realizzazione è nelle parole del curatore italiano, Fabio Di Gioia:
- La scelta di Napoli per esporre la grande mostra internazionale sull’Esercito di Terracotta e il Primo Im- peratore, poggia su importanti affinità culturali. Basti pensare alla grandiosa e vivida operosità che fu ne- cessaria alla realizzazione dell’imponente meraviglia oggi ritrovata nella Necropoli di Xi’an, all’ingegnosa capacità organizzativa, alla velocità di produzione e alla notevole raffinatezza del lavoro degli artigiani che hanno dato volto e carattere sempre diversi a oltre 8.000 sculture. Altro segno di vicinanza culturale con il carattere della città e le sue tradizioni è l’importanza data nel quotidiano al culto dei morti e alla vita oltre la morte. Sempre per analogia, a Napoli anche la scultura in sé, tanto nelle rappresentazioni del sacro quanto in quelle del profano, possiede una particolare forza evocativa. La rappresentazione fisica e tridimensionale della realtà sa essere arte da contemplare e nel contempo strumento molto efficace di comunicazione. Alla medesima combinazione di fattori, il Primo Imperatore della Cina, Qin Shi Huan- gdi, affidò, in maniera stupefacente e grandiosa, la sua sicurezza ultraterrena. Nelle nostre intenzioni, la mostra che apre i battenti a Napoli è anche un’occasione importante per collegare e stimolare l’attività di Istituzioni ed eccellenze culturali e del territorio e del bacino regionale. Tale attività darà il via alla programmazione di appuntamenti di grande interesse e occasione di studio per scuole, licei, università e accademie - .
Questo viaggio nel cuore della necropoli della Cina del Primo Imperatore, che attraversa i 1800 metri quadrati della Basilica dello Spirito Santo, si rivolge ad un pubblico di tutte le età.

ORARI MOSTRA (aperta tutti i giorni):
Dal Lunedì alla Domenica 10.00 – 20.00 L’ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura. Giorni e orari possono essere soggetti a variazioni.

BIGLIETTI
www.esercitoditerracotta.it www.vivaticket.it
Tel. 892.234

Per i servizi di prevendita va aggiunta una commissione di 1,50 euro iva inclusa

Adulti: 12 euro
Ridotto: studenti (14-26 anni), over 65, disabili*: 10 euro Bambini e ragazzi (dai 4 ai 13 anni): 8 euro Fino a 3 anni ingresso gratuito
* Per gli aventi diritto all’accompagnamento secondo la Legge 104192, l’accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito

BIGLIETTO FAMIGLIA
Per i servizi di prevendita va aggiunta una commissione di 1 euro iva inclusa per ogni componente Famiglia da 4: 2 adulti + 2 bambini: 32 euro
Famiglia da 5: 2 adulti + 3 Bambini: 38 euro
I titolari di biglietto in prevendita hanno accesso immediato alla mostra

PRENOTAZIONE GRUPPI, SCUOLE E UNIVERSITÀ
Per i servizi di prevendita va aggiunta una commissione di 1 euro iva inclusa per ogni biglietto

GRUPPI (15 persone o più - prevendita obbligatoria) Adulti: 8 euro
Ridotto: studenti (14-26 anni), over 65, disabili: 7 euro Bambini e ragazzi (dai 4 ai 13 anni): 5 euro


evento segnalato su www.spaghettitaliani.com

SPAGHETTITALIANI SOCIAL NETWORK


Associazione Spaghettitaliani

La News che stai visualizzando contiene uno spazio interattivo dove, se vorrai, potrai aggiungere un tuo commento direttamente con il tuo account Facebook.
I commenti qui inseriti verranno automaticamente riportati nel tuo Diario.


News spaghettitaliani