Go to English Version (Not available)

Testi di Gino Adamo. Pagina realizzata da Luigi Farina

Data ultima revisione: 29 Agosto 2001

 

Intervallo di colazione: panino si, panino no

EDITORIALE


Se questo sito ti piacerà: Proponilo ai tuoi amici, cliccando quì!


torna all'indice degli articoli

 

          Gli impiegati che non mangiano alla mensa aziendale, durante il breve intervallo di pranzo, debbono contentarsi del solito panino. 

          Con l’arrivo dell’estate il problema della pausa di colazione si è fatto più acuto. 

 

          Infatti, il panino, solitamente ripieno di insaccati, è considerato dai dietologi con molta severità, poiché non solo reca pregiudizio alla salute, ma non rende neanche un buon servizio alla linea, che inesorabilmente la spiaggia metterà sotto lo sguardo di tutti.

          I dipendenti più fortunati sono indubbiamente quelli che possono consumare un pasto completo, fruendo di un dignitoso servizio di mensa aziendale, e che possono al contempo contare su un intervallo più congruo, evitando quindi bocconi affrettati.

          Ma la maggioranza dei lavoratori non fruisce di questa opportunità, e debbono quindi contentarsi di un panino, mangiato in fretta e furia, prima di riprendere il lavoro. I dietologi condannano il panino di mezzodì come un grossolano errore dietetico, peraltro aggravato dal fatto d’essere consumato di premura, e poi perché di solito il panino è carico di insaccati, che i medici più scrupolosi considerano nemici giurati della linea “salute in buona forma”. 

          Gli impiegati più attenti alla propria salute hanno da tempo escogitato un’altra soluzione: portare la colazione da casa. Fra l’altro fa anche risparmiare. L’immagine dell’impiegato che, giunto all’ora d’intervallo, tira fuori contenitori di cibi e insalate, già preparati a casa, non è di oggi, è una consuetudine familiare: costituisce anche un abitudine piuttosto salutare rispetto al deprecato panino. Soprattutto perché in tal modo si difende meglio la salute.

torna all'indice degli articoli



Buona lettura dalla redazione

Mondo con nuvole in movimento

Logo L. F. Soft

L. F. Soft di Luigi Farina
E-mail: lfarina52@hotmail.com

L. F. Soft