<- 2018

2020 ->

Agosto 2019


 

Involtini di tacchino con pomodori e olive

 

Secondi - Pollame

Secondi - Pollame

 

foto piatto

Dosi per: 4

timo 2 rametti
prezzemolo 1 mazzetto
scalogno 1
pomodori maturi 500 g
olio extra-vergine d'oliva 7 cucchiai
olive nere snocciolate 50 g
olive verdi snocciolate 50 g
basilico 2 mazzetti
fesa di tacchino 8 fettine (400 g)
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Fate scottare in acqua bollente i pomodori. Scolateli, pelateli, privateli dei semi e dell'acqua di vegetazione e fateli a pezzetti.
Sbucciate lo scalogno e tritatelo.
Lavate il prezzemolo, il basilico ed il timo e lasciateli asciugare per bene.
In un tegame scaldate 4 cucchiai d'olio e fatevi appassire lo scalogno tritato con il prezzemolo, il timo e metÓ del basilico, senza che prenda colore. Unitevi i pezzetti di pomodoro, un pizzico di sale e pepe e continuate la cottura per circa 10 minuti.
Mettete in una ciotola le olive snocciolate, il basilico rimasto, dopo averlo tritato, 1 cucchiaio di olio, un pizzico di pepe appena macinato, quindi mescolate per bene, amalgamando tutti gli ingredienti.
Distribuite il composto in parti uguali nelle fette di tacchino, dopo averle battute leggermente,, arrotolatele formando degli involtini che fermerete con uno stecchino.
In un tegame scaldate i 2 cucchiai di olio rimasti, adagiatevi gli involtini, salateli e pepateli e fateli dorare. Unite la salsa di pomodoro precedentemente preparata e continuate la cottura per circa 10 minuti a fuoco moderato.
Servite ben caldi.

 


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com