<- 2018

2020 ->

Luglio 2019


1

Capitan Uncino


2

Cocktail tropicale


3

Mentafredda al fiordilatte


4

Gamberi alle verdure


5

Peperoni alle mandorle


6

Tagliatelle alle erbe con il sugo di tonno


7

Spaghetti alle noci alla pugliese


8

Risotto al nero di seppia


9

Raviolini al bacon


10

Gnocchi gialli alla trevisana


11

Lasagne e melanzane


12

Filetto alla rucola


13

Polpettine piccanti


14

Involtini di maiale all'uva


15

Pollo alle mandorle


16

Coniglio rustico


17

Trippa alla romana


18

Cozze ripiene gratinate


19

Spiedini di totanetti alla griglia


20

Pescespada alle erbe


21

Salsiccia di pesce


22

Frittata con salsiccia


23

Gratin alla parigina


24

Involtini di melanzane


25

Cipolline gustose


26

Fichi d'India ai lamponi


27

Torta alla crema di limone


28

Monticello di fragole al mascarpone


29

Crema di nocciole


30

Spumini alle mandorle


31

Cialde al cioccolato


 

Collo di agnello bianco delle Dolomiti Lucane laccato al miele e timo su una fonduta di patata rossa del Pollino, ortaggi di stagione (piselli, fagiolini, favette) e olive infornate di Ferrandina

 

Secondi - Agnello, montone

Secondi - Agnello, montone

 

inserita da:

Massimo Carleo

Massimo Carleo da Potenza

 

foto piatto

Ingredienti:

2 collo d'agnello
miele
timo
patata rossa del Pollino

[b]Ortaggi:[/b]
piselli
fagiolini
favette
olive infornate di Ferrandina

 

Esecuzione:

[b]Preparazione del collo di agnello:[/b]
Il collo di agnello, dopo essere stato disossato, viene fatto cuocere prima sottovuoto per 3 ore a 72° C e infine viene rosolato in padella. Dieci minuti prima di terminare la cottura, viene laccato con una salsa al miele e al timo, preparata semplicemente sciogliendo in padella il miele e sfumata poi con vino bianco; infine viene aggiunto il timo.

[b]Preparazione della fonduta di patata rossa del Pollino:[/b]
Una volta mondate le patate, vengono tagliate a cubetti, cotte sottovuoto a 100° C per 25 minuti con qualche ml di latte; infine vengono frullate fino ad ottenere una crema densa.

[b]Ortaggi di stagione:[/b]
I piselli, i fagiolini e le favette vengono sbianchiti, tuffati poi successivamente in acqua e ghiaccio così da bloccare la cottura e mantenere intatta la clorofilla del vegetale; dei tre ortaggi solo le favette e i piselli vengono spellati mentre i fagiolini vengono lasciati intatti.

 

Regione: Basilicata

 

Note:

La ricetta si trova anche nel Libro "Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno" prodotto dall'Associazione Spaghettitaliani nel giorno 29/05.
Per acquistare il libro:
http://www.spaghettitaliani.com/Ricette2013/PrenotaLibro.php


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com