<- 2018

2020 ->

Marzo 2019


1

Rotoli di prosciutto con asparagi


2

Polpo allo zafferano con patate


3

Filetti di sogliola al brandy


4

Frittata al forno con broccoletti e mozzarella


5

Frittini di patate


6

Cous-cous di gamberi


7

Salsa al prosciutto, piseli e zafferano


8

Insalata ai tre peperoni con Vinaigrette al pomodoro


9

Crema fredda di menta alla mela e al fiordilatte


10

Crostata di mandarino


11

Coppa con pere e cioccolato


12

Tiramisù ai lamponi


13

Crema fritta all'arancia


14

Croccante al sesamo


15

Meringata


16

Sorbetto al limone e yogurt


17

Semifreddo al torroncino


18

Frappè alla banana


19

Panini colorati farciti


20

Flip alle banane


21

Cake al prosciutto


22

Carpaccio di funghi e pere


23

Ditalini ricci con i piselli


24

Risotto ai gamberetti


25

Ravioli al gorgonzola con crema di zucca


26

Gnocchi ai 4 formaggi e tartufo


27

Lasagne con melanzane e zucchine


28

Crèpes alla Valdostana


29

Tortino di patate


30

Calzone alla trevigiana


31

Fave al bacon


 

Panzarotti al salame

 

Antipasti - Antipasti caldi

Antipasti - Antipasti caldi

 

foto piatto

Dosi per: 6

uova 2
farina 250 g
mozzarella 100 g
provola affumicata 50 g
ricotta 200 g
salame casereccio 100 g
parmigiano grattugiato 50 g
olio per friggere q.b.
prezzemolo tritato una manciata
sale e pepe q.b.

 

Esecuzione:

Setacciate la farina su una spianatoia, disponendola a fontana, impastatela con un po' di sale e l'acqua necessaria ad ottenere una pasta consistente. Lavoratela per circa 30 minuti, quindi lasciatela riposare per almeno 1 ora.
Tagliate a dadini la mozzarella, la provola ed il salame.
Mettete la ricotta in una terrina e schiacciatela con una forchetta, incorporatevi le uova, il parmigiano, il prezzemolo e una manciata di pepe. Aggiungete i dadini di mozzarella, provola e salame e amalgamate bene il tutto in modo da formare un composto omogeneo.
Dividete la pasta in 12 parti uguali, stendete ogni parte con il mattarello a formare dei dischi dello spessore di circa 1 mm. Ponete il composto di salame e formaggi in parti uguali su ogni disco di pasta, inumidite leggermente i bordi con un poco d'acqua, ripiegatela su se stessa con il composto all'interno e con le dita schiacciate i bordi per farli aderire, facendo attenzione che il ripieno non fuoriesca. Per finire, con uno stampino tagliapasta o con un bicchiere di circa 8 cm, tagliate i bordi delle mezzelune in modo da ottenere i classici panzarotti.
Scaldate in una padella per friggere abbondante olio, immergetevi poco alla volta i panzarotti e lasciateli friggere finchè non saranno dorati da entrambe le parti.
Sgocciolateli e togliete l'unto residuo con della carta assorbente, teneteli al caldo e serviteli ben caldi.

 


per contatti: biennale@spaghettitaliani.com