Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

questo Blog - attivo dal 14/11/2013 - è stato visto 61.168 volte

Chef Amici del Cuochino

Giuseppe Daddio

Caserta

 

Visibilità Mensile

 

2016

2017

2018

Gennaio

1.026

960

1.824

Febbraio

1.583

1.432

994

Marzo

1.249

1.768

2.117

Aprile

1.019

1.485

1.843

Maggio

1.134

1.413

2.405

Giugno

905

1.223

2.172

Luglio

872

1.462

965

Agosto

824

720

0

Settembre

860

1.161

0

Ottobre

899

1.739

0

Novembre

1.209

1.232

0

Dicembre

1.681

2.291

0

 

 
 

2016

 

2017

 

2018


STATISTICHE DEL BLOG

logo utente
avatar utente
Giuseppe Daddio
Chef

Socio Ordinario dell'Associazione Spaghettitaliani

Socio Ordinario dell'Associazione Spaghettitaliani

Admin Blog



81024 - Maddaloni (Caserta)


Giuseppe Daddio si diletta ai fornelli in giovane età. A 13 si avvia infatti alla formazione ai fornelli, con esperienze importanti, dal Cristallo di Cortina d’Ampezzo, la Scala di Milano al Badrutz’s Palace Hotel in Svizzera. Rafforza la propria formazione, tra le cucine romane, dall’Hotel Eden al ristorante stellato Open Colonna, e campane, dall’Hotel Capri Palace alle consulenze per il Dwine Restaurant ed La Locanda delle Trame. Un tour di consulenze che coincide con la crescita della scuola di Cucina Professionale Dolce&Salato di Maddaloni, creata da Giuseppe Daddio con il socio Aniello Di Caprio, nel 1998. Nel 2008 Daddio scrive il suo primo libro “Ricett’ iss” premiato nel 2010 a Parigi con il Book Award, come migliore libro di chef italiano. Egli ha sempre avuto un occhio di riguardo per la propria terra di origine (Caserta) lavorando attivamente in termini di marketing territoriale e promozione delle tipicità campane. Un impegno costante per il territorio, riconosciuti da imprenditori ed istituzioni regionali e nazionali. Giuseppe Daddio vanta infatti oggi il riconoscimento del Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana di Ambasciatore della mozzarella di bufala nel mondo.

Buon pomeriggio ospite benvenuto nel mio Blog



Giuseppe Daddio


81024 - Maddaloni (Caserta)


Giuseppe Daddio si diletta ai fornelli in giovane età. A 13 si avvia infatti alla formazione ai fornelli, con esperienze importanti, dal Cristallo di Cortina d’Ampezzo, la Scala di Milano al Badrutz’s Palace Hotel in Svizzera. Rafforza la propria formazione, tra le cucine romane, dall’Hotel Eden al ristorante stellato Open Colonna, e campane, dall’Hotel Capri Palace alle consulenze per il Dwine Restaurant ed La Locanda delle Trame. Un tour di consulenze che coincide con la crescita della scuola di Cucina Professionale Dolce&Salato di Maddaloni, creata da Giuseppe Daddio con il socio Aniello Di Caprio, nel 1998. Nel 2008 Daddio scrive il suo primo libro “Ricett’ iss” premiato nel 2010 a Parigi con il Book Award, come migliore libro di chef italiano. Egli ha sempre avuto un occhio di riguardo per la propria terra di origine (Caserta) lavorando attivamente in termini di marketing territoriale e promozione delle tipicità campane. Un impegno costante per il territorio, riconosciuti da imprenditori ed istituzioni regionali e nazionali. Giuseppe Daddio vanta infatti oggi il riconoscimento del Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana di Ambasciatore della mozzarella di bufala nel mondo.


logo utente

Chef


ULTIMI CONTRIBUTI INSERITI

Ricetta Fotografie Filmato

Evento

ULTIMO ARTICOLO INSERITO

non sono presenti Aricoli


MESSAGGI



spaghettometro

indice di gradimento degli spaghettari da 0 a 5

1

2

3

4

5

inserisci la tua valutazione


Ultimo commento inserito

non sono presenti commenti

inserisci un tuo messaggio in Bacheca


Iscritto/a in 1 Gruppo

Chef Amici del Cuochino


Giuseppe Daddio ha partecipato al Libro Una Ricetta al Giorno... ...leva il medico di torno!

con la ricetta:
Rombo chiodato con mozzarella di bufala e crosta di olive nere e tagliatelle di verdure

inserita nel giorno: 09/12/2014

COME AVERE IL LIBRO (COPIE IN ESAURIMENTO)


Ultima fotografia inserita: Ricetta inserita su spaghettitaliani.com da Giuseppe Daddio: Rombo chiodato con mozzarella di bufala e crosta di olive nere e tagliatelle di verdure