Gli Articoli di Renato Aiello - Giornalista

La Tavola di Renato

IL PROFUMO DEI VICOLI PARTENOPEI NELLA TRATTORIA E PIZZERIA CASERTANA VASINICOLA, PRESTO ANCHE A NAPOLI

immagine in primo piano

La pizzeria trattoria Vasinicola ha aperto le sue porte in una serata dedicata alla stampa e ai foodblogger. Tantissimi ospiti hanno potuto assaggiare la sua cucina dove la tradizione ha dominato, attraverso un tripudio di colori, profumi e gusti. Gli stessi che potremmo sentire passeggiando ai decumani, nei vicoli dei Quartieri Spagnoli o nelle traverse dei Tribunali o di Spaccanapoli. L'arredamento, unico nel suo genere, si pone lo stesso obiettivo che, senza successo in quel contesto, ispirò il lavoro dell'architetto delle Vele di Scampia: ricreare l'atmosfera del vicolo stretto del ventre di Napoli, le stradine con i palazzi prospicienti del cuore della città partenopea. Fili, panni stesi penzolano sulle teste dei commensali, a ricordare che siamo a soli pochi km da Napoli e che basta poco per sentirsi a casa tra peperoncini, pentole e padelle di un tempo, ritratti di Maradona e maschere di Pulcinella.

Vasinicola ha aperto a Caserta da poco ed è già un punto di riferimento non solo per i casertani, ma anche per i tanti turisti che ogni giorno fanno visita alla Reggia. La loro principale peculiarità è proprio quella di far riscoprire i sapori di una volta, riprendendo le vecchie ricette delle nonne e delle mamme. Ad aprire le danze della cena del 6 marzo 2018 un assaggio di pizze, tra cui la “Montanara sbagliata” e “‘A dummeneca”, con polpettine fritte al sugo nel cornicione ripieno di ricotta, e con un tris di antipasti: le polpettine al ragù, il pancotto con friarielli e fagioli e la frittata di Genovese. Piatti poveri, ma ricchi di sapore, anche se con una punta di piccante. Si è proseguito con altri due piatti forti della nostra tradizione culinaria come la pasta e patate e la Genovese, sapida e decisa, corpose nelle loro realizzazioni. Il dolce è stato interpretato dal migliaccio, tipico attore pasquale sulle nostre tavole in tempi di colombe e uova e pastiere. Le birre che hanno accompagnato la degustazione sono state gentilmente offerte dalla MBA micro birrificio artigianale.

La storia di Vasinicola inizia a Napoli, quando Marco Colasanti e Massimiliano Penna, i fondatori, decidono di aprire una piccola pizzeria da asporto in Via Manzoni a Posillipo. Il successo ha portato Colasanti ad allargare gli orizzonti e così insieme a Fabio Trama, proprietario di “E’ divino” di Capri, il 29 settembre 2017 viene inaugurata la pizzeria trattoria di Caserta.

All’inaugurazione venne anche Biagio Izzo, attore di fiction e film comici al cinema, cinepanettoni del ben noto franchise Vanzina soprattutto. Presto Vasinicola approderà anche a Napoli, a Torre Ranieri, con una sala da 50 coperti, dove ci si potrà sedere comodamente e gustare le pizze e tutti i piatti della tradizione.

 

 

 

 

degustazione da Vasinicola ( Grande successo per il primo evento targato K’AMACommunication.  )

















Copyright © 2016 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.