Le Ricette di Roberto Lombardo - Chef

Roberto Lombardo

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 25/11/2013 alle ore 01.26.19

Semifreddo di Fichi d’India

Dolci - Creme, dolci al cucchiaio

Ricetta del giorno 15-06-2018

Cuochino d'Oro 2017


voti ricevuti: 19

Questa ricetta, nel giorno 21-09-2018, è stata vista 282 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) è stata vista 517 volte, nel 2017 è stata vista 7.527 volte,
e nel 2018 è stata vista 10.902 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Chef Roberto Lombardo

Dosi per: 4

Per la composta:
- semini ricavati dai frutti passati con passa pomodoro
- gr.25 miele di fico d’India (Miele Claudio Meli consigliato)
- ml.50 acqua
- gr.25 zucchero semolato

Per la meringa:
- 2 albumi
- gr.30 miele di fico d’India (Miele Claudio Meli consigliato)
- gr.20 zucchero semolato

Per la panna:
- gr.125 crema di latte fresca
- gr.10 zucchero semolato
- gr.250 succo di fico d’india fresco appena passato

Regione: Sicilia

Esecuzione:

Per la composta:
In un pentolino mettere tutti gli ingredienti, lasciare cucinare a fuoco basso per 35’ quindi passare il composto a setaccio avendo cura di rimuovere i semini, e lasciare raffreddare il liquido.

Per la meringa:
Montare tutti gli ingredienti con una frusta elettrica per circa 30’ quindi riporre in frigorifero per 5’.

Per la panna:
Montare la panna con lo zucchero, quando ben montata mischiarla delicatamente con il succo di fichi d’india, dal basso verso l’alto, riporre in frigo nell’attesa dell’assemblaggio.

Assemblaggio:
In un recipiente capiente mettere delicatamente la panna e la meringa, mischiare dal basso verso l’alto con una spatola sempre delicatamente e lentamente, aggiungere la composta continuando a mischiare delicatamente, quando ben amalgamato mettere il composto in delle formine precedentemente raffreddate, e riporre nel congelatore per almeno 12 ore.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternità, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternità



















Copyright ©2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.