Le Ricette di Pinarosa Fabozzi - Blogger

Pinarosa Fabozzi

Ricette d'Autore

Ricetta inserita in archivio il giorno 03/01/2018 alle ore 19.14.49

Casatiello napoletano

Primi - Torte salate

Questa ricetta, nel giorno 17-10-2018, Ŕ stata vista 0 volte

Nel 2016 (dal giorno 03/09/2016) Ŕ stata vista 0 volte, nel 2017 Ŕ stata vista 0 volte,
e nel 2018 Ŕ stata vista 11.417 volte

le statistiche delle ricette inserite nei Blog sono state attivate il 03/09/2016

Autore della Ricetta:

Pinarosa Fabozzi

blogger

Dosi per: 12

- 1 Kg di farina
- 40 g di sale
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 1 panetto di lievito
- 20 g di zucchero
- 1 l di acqua tiepida
- 400 g di salsiccia secca (o salame napoletano)
- 200 g di pancetta a cubetti
- 300 g di provolone dolce a dadini
- 70 g di pecorino grattugiato
- 70 g di parmigiano grattugiato
- 150 g di strutto
- pepe q.b.

Regione: Campania

Esecuzione:

Disporre la farina a fontana su una spianatoia e formare un buco a centro.
Sciogliere in un bicchiere d'acqua tiepida lo zucchero e il panetto di lievito.
Versare il contenuto del bicchiere al centro della fontana di farina ed aggiungere il sale e l'olio.
Iniziare ad impastare con l'acqua tiepida fino a quando l'impasto risulterÓ morbido ed elastico.
Mettere la pasta di pane in una ciotola, coprirla con un canovaccio pulito e lasciarla lievitare per 2 ore in un luogo asciutto e caldo.
Quando la pasta sarÓ lievitata aggiungere 3 cucchiai di strutto e il pepe.
Lavorare l'impasto finchŔ lo strutto e il pepe non si saranno ben incorporati.
Aggiungere la salsiccia, la pancetta, il provolone, il pecorino, il parmigiano e impastare delicatamente finchŔ il tutto non si sarÓ amalgamato.
Ungere con lo strutto uno stampo e disporre l'impasto a forma di ciambella.
Far lievitare ancora per 3 ore.
Quando sarÓ lievitato, ungere la superficie con lo strutto e disporre le uova.
Infornare a 160░C per un'ora a forno giÓ preriscaldato.

 

 


Se hai inserito tu questa ricetta e ne sei l'autore, puoi richiedere GRATUITAMENTE l'applicazione del bollino RICETTA ORIGINALE, e richiederci successivamente la relativa certificazione GRATUITA.
Basta scaricare il modulo con la dichiarazione di paternitÓ, compilarlo in tutte le sue parti a mano e inviarcelo (va bene anche una fotografia) all'indirizzo biennale@spaghettitaliani.com.

dichiarazione di paternitÓ



















Copyright ę2018 - spaghettitaliani.com - Tutti i diritti sono riservati. ╚ vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale.